La divisione nazionale della 20Th Century Fox ha diffuso online una nuova clip di Le Mans ‘66 – La Grande Sfida (in originale Ford v. Ferrari), il film di James Mangold (Logan: The Wolverine) basato sul libro del 2010 di A.J. Baime “Go Like Hell: Ford, Ferrari, and Their Battle for Speed and Glory at Le Mans” in uscita il 15 novembre 2019 negli Stati Uniti, e oggi in Italia.

Nel cast troviamo Matt Damon nelle vesti di Carol Shelby, un ingegnere ingaggiato da Henry Ford II per costruire l’auto più veloce del mondo e Christian Bale in quelli di un pilota di auto da corsa di nome Ken Miles.

Trovate la clip nella parte superiore di questa pagina.

“Perché Le Mans ‘66 è classicissimo senza paura di esserlo, non ha niente nello script che devii dalla tradizione ma tutto nella messa in scena per esaltarlo come deve. Specialmente il sound design, perfetto per rendere davvero le corse, per lavorare sul rischio e la tensione, ma anche costumi, ambienti, luci e montaggio complottano insieme per trasformare un copione ordinario in una storia titanica, per sostenere Christian Bale e Matt Damon nel tentativo di farsi grandi virtù”. Così ne parliamo nella nostra recensione che potete leggere in questa pagina.

Le Mans ‘66 – La grande sfida, la sinossi:

La pellicola si basa sull’incredibile storia vera del visionario designer di automobili Carroll Shelby (Damon) e dell’intrepido pilota britannico Ken Miles (Bale), che insieme si batterono contro l’interferenza delle corporation, le leggi della fisica e i loro demoni personali per costruire una rivoluzionaria auto da corsa per la Ford Motor Company e sfidare le imbattibili auto di Enzo Ferrari alla 24ore di Le Mans in Francia nel 1966.I vincitori dell’Oscar Matt Damon e Christian Bale sono i protagonisti di FORD v FERRARI, basata sulla incredibile storia vera del visionario designer di automobili Carroll Shelby (Damon) e dell’intrepido pilota britannico Ken Miles (Bale), che insieme si batterono contro l’interferenza delle corporation, le leggi della fisica e i loro demoni personali per costruire una rivoluzionaria auto da corsa per la Ford Motor Company e sfidare le imbattibili auto di Enzo Ferrari alla 24ore di Le Mans in Francia nel 1966.