Nota: i Razzie 2020 sono stati annunciati tre giorni fa, purtroppo siamo riusciti a segnalarli solo oggi, ci scusiamo con i lettori!

È Cats a vincere la quarantesima edizione dei Razzie Awards, i premi assegnati dalla The Golden Raspberry Award Foundation ai peggiori film dell’anno scorso. Solitamente i Razzie si tengono il giorno prima degli Oscar, ma la stagione “compressa” dei premi di quest’anno, dovuta alla decisione di fissare gli Academy Awards a inizio febbraio, ha comportato uno slittamento.

Il risultato, in piena crisi Coronavirus, è una “Lock-Down Edition”, con l’annuncio dei vincitori via YouTube: a trionfare quest’anno è musical flop diretto da Tom Hooper con ben sei premi, incluso quello per il Peggior Film.

Avevamo previsto uno show colossale, con un numero d’apertura parodistico, degli sketch comici, celebrità tra i presentatori e The Whole Balla Wax. Ma a causa di circostanze impreviste – note come Coronavirus – abbiamo deciso di presentare un video più intimo, adatto alla visione in quarantena.

Ed ecco tutti i premi:

PEGGIOR FILM
Cats

PEGGIOR ATTORE
John Travolta / The Fanatic & Trading Paint

PEGGIORE ATTRICE
Hilary Duff / The Haunting of Sharon Tate

PEGGIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA
Rebel Wilson / Cats

PEGGIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
James Corden / Cats

PEGGIOR COPPIA SULLO SCHERMO
Qualsiasi palla di pelo mezzo felina / mezzo umana / Cats

PEGGIOR SCENEGGIATURA
Cats / Screenplay by Lee Hall and Tom Hooper

PEGGIOR REGISTA
Tom Hooper / Cats

PEGGIOR REMAKE, RIP-OFF o SEQUEL
Rambo: Last Blood

PEGGIOR DISPREZZO PER LA VITA UMANA E LA PROPRIETÀ PUBBLICA
Rambo: Last Blood

RAZZIE® PREMIO DEL RISCATTO
Eddie Murphy / Dolemite Is My Name

Ed ecco i premi per ciascun film:

  • Cats: 6
  • Rambo: Last Blood: 2
  • The Fanatic: 1
  • The Haunting of Sharon Tate: 1
  • Dolemite is my Name: 1

Cosa ne pensate? Potete dircelo qui sotto o sul forum!