Da quando Star Wars: Il Risveglio della Forza è stato annunciato, in seguito all’acquisizione della Lucasfilm da parte della Disney, la rete è stata continuamente invasa di spoiler, illazioni e rumour di ogni tipo riguardanti la trama della pellicola.

Noi di BadTaste abbiamo deciso, di volta in volta, quali pubblicare e quali no, più che altro perché alcuni leak – fotografici e non solo – parevano rivelare davvero troppo su un film che meritava di restare avvolto nel mistero per preservare l’effetto sorpresa.

Anche se, a conti fatti, non avevamo la certezza matematica circa l’attendibilità degli stessi.

Eppure, come la recente storia Hollywood insegna (si veda il caso Sony leak), quando un importante sito o blog di cinema non necessariamente statunitense viene a sapere una data informazione, potrebbe corrispondere a realtà o a una qualche “chiacchiera intercettata in un corridoio” basata magari su una versione preliminare di uno script (giusto ieri abbiamo riportato le dichiarazioni di Lawrence Kasdan e Michael Ardnt circa i cambiamenti apportati alla sceneggiatura di The Force Awakens).

A seguire abbiamo elencato alcuni degli spoiler più popolari approdati online nel corso di questi anni per scoprire, col senno di poi, il loro grado di veridicità.

 

star wars banner

 

Max von Sydow è un personaggio mezzo cibernetico e mezzo pazzo!

Era l’ottobre del 2014 e Badass Digest faceva sapere circa il personaggio di von Sydow:

Lei [Kira, il nome inizialmente attribuito dai rumour al personaggio di Daisy Ridley, ndr.] va in giro con von Sydow, un vecchio tizio mezzo-cibernetico, che forse è affetto da demenza senile. Parla solo attraverso frasi senza senso, ma appena sbuca fuori la spada laser diventa improvvisamente lucido. La rinososce e comincia a parlare dei Vecchi Tempi menzionando un paio di nomi della trilogia dei prequel. E poi, dopo che Kira e l’alieno se ne vanno, effettua una chiamata e dice “E’ qui”. Ma chi sta chiamando?

 

Max von Sydow è un villain così spaventoso da far impallidire il demone Pazuzu di L’Esorcista!

Anche più vecchio del precedente è il rumour sul von Sydow cattivo diffuso da AICN nel maggio del 2014. Un villain che farà sembrare Pazuzu una mansueta gattina” (nota a margine: Pazuzu è il nome del demone babilonese che nel primo film della saga di L’Esorcista è dentro il corpo di Regan MacNeil e elimina Padre Lankaster Merrin, interpretato proprio da Von Sydow).

Ora sappiamo che entrambe queste voci erano distantissime dalla realtà.

 

Mandaloriani e Stregoni Sith in Star Wars VII?

Nel giugno del 2014, Latino Review scriveva che i Jedi del nuovo Star Wars avrebbero avuto a che fare con temibili mercenari discendenti del Mandaloriani nonché con delle Streghe e Stregoni Sith, collegate alle Sorelle della Notte e per estensione a Asajj Ventress.

No, no e no.

 

John Boyega, Daisy Ridley e la mano mozzata di Luke Skywalker

Di nuovo dall’ex Badass Digest avevamo appreso nel luglio del 2014 che:

il film si aprirà col classicissimo “crawl” (la scritta scorrevole prospettica, ndr.) di Guerre Stellari, ma al posto di lasciare spazio all’inquadratura di un’astronave, la macchina da presa andrà a riprendere una mano mozzata che tiene una spada laser. Questa andrà poi a finire su un pianeta desertico dove verrà ritrovata da John Boyega e Daisy Ridley.

I due capiscono che si tratta di una reliquia Jedi e decidono di consegnarla al “proprietario”. E’ così che finiscono per imbattersi con Han Solo e Chewbacca a bordo di un’astronave (non il Millennium Falcon). Solo e Chewbacca riconoscono subito che si tratta della mano di Luke Skywalker che non vedono da circa trent’anni e così ha inizio la loro ricerca di Skywalker.

Non vengono menzionati villain anche se Faraci sostiene che su un pianeta ghiacciato delle “forze malvagie” stanno costruendo un’arma di distruzione anche più potente della Morte Nera, in grado di spazzare via un intero sistema solare.

Sempre BadAss Digest fornisce un dettaglio sul personaggio di Boyega. Il sito afferma di aver ricevuto conferma da molteplici fonti che l’attore di Attack the Block interpreterà uno Stromtrooper che decide di disertare e unirsi a Daisy Ridley. Viene inoltre specificato che il pianeta deserto della pellicola NON sarà Tatooine.

Dettaglio della mano e della spada laser a parte, si tratta di un’indiscrezione molto attinente a quello che poi è arrivato sul grande schermo. Presumibilmente, Devin Faraci aveva ricevuto una soffiata su una stesura quasi definitiva della sceneggiatura.

 

Oscar Isaac pilota del Millennium Falcon

Sempre Badass Digest sosteneva che:

Pensiamo che il Falcon sia nelle mani del personaggio di Oscar Isaac, una sorta di Lando Carlissian di questo film, incluso il fatto che indosserà un mantello. Ma ci saranno anche altre astronavi familiari nel film, incluse delle variazioni dei caccia TIE. Ci sarà il design classico, l’intercettore TIE e una nuova versione dei bombardieri TIE. I pod saranno uno sopra all’altro, ora, e non uno affianco all’altro. Infine, Han utilizzerà la spada laser ancora una volta.

Anche questa volta alcune cose si sono rivelate esatte, altre no.

 

Star Wars banner

 

Gli Inquisitori saranno i principali antagonisti

Luglio 2014. Latino Review riportava:

I villain del film saranno gli Inquisitori (uno di essi sarà presente in tv tra qualche mese, in Star Wars: Rebels) e che sono stati legati ai Sith come difensori dell’Ordine dei Sith (cosa che verrà svelata attraverso un flashback quando i protagonisti incontreranno Luke Skywalker, o meglio lo salveranno dopo che è stato rapito dagli Inquisitori). Questo cambia non poco la saga di Star Wars, perché significa che l’Impero non era stato sconfitto alla fine del Ritorno dello Jedi. In Star Wars Rebels, ambientato tra la trilogia di prequel e la trilogia originale, gli Inquisitori sono al servizio di Darth Vader per trovare gli ultimi Jedi e, soprattutto, stanare i ragazzi nati con l’abilità di utilizzare la Forza. Sono, insomma, veri e propri cacciatori.

Stando a quanto visto nella pellicola, si trattava di dati completamente inesatti basati, forse, su un trattamento preliminare.

 

I leak fotografici dei nuovi elmetti degli Stormtrooper

Li pubblicava Indie Revolvere.

E le immagini si sono rivelate come attendibili al 100%.

 

John Boyega abbandonato su Jakku

Dalle descrizioni dei costumi di Halloween approdati in commercio durante il Force Friday era emerso sul personaggio di Boyega:

Talvolta gli eroi arrivano dai luoghi più improbabili. L’Impero Galattico è morto da decenni, ma il male non soccombe mai. Con dei villain in ascesa decisi a prendere il posto dell’Imperatore c’è bisogno di paladini in grado di fermarli. Dopo essere stato abbandonato nel deserto di Jakku, e aver incontrato una ragazza di nome Rey, uno Stormtrooper di nome Finn si unisce alla Resistenza. Ha iniziato la sua avventura come membro del Primo Ordine, ma adesso è uno dei pochi in grado di combatterlo. Con un nuovo look, Finn è pronto a cominciare la sua avventura. Dal momento che ha scambiato la sua armatura da Stormtrooper con dei nuovi abiti, il suo aspetto non sarà vistoso, ma è tutto ciò di cui un eroe ha bisogno per avere successo.

A eccezione del fatto che non si è trattato di “abbandono” ma di “diserzione e fuga”, una descrizione abbastanza accurata di Finn.

 

Rey contro i Cavalieri di Ren all’interno della base Starkiller!

Sempre dai costumi di Halloween, questa volta circa la paladina interpretata da Daisy Ridley:

La missione per smantellare il Primo Ordine è in corso! Dopo aver invaso la base Starkiller, una componente della Resistenza si è divisa dal suo gruppo e si ritrova in una stanza piena di soldati del Primo Ordine. È circondata da Trooper armati di folgoratori e dai Cavalieri di Ren armati di Spade Laser e sembra del tutto in minoranza numerica. Sfortunatamente i suoi nemici hanno commesso un madornale errore: la vera forza non è nelle armi, ma nel guerriero che la brandisce.

Una via di mezzo. Rey era davvero prigioniera nella base del Primo Ordine, ma l’unico cavaliere di Ren presente era proprio Kylo Ren. Che ha avuto modo di capire un paio di cose su colei che si ritroverà a fronteggiare…

 

Han Solo avrà un ruolo di primo piano nel film

A fine aprile del 2014, Deadline affermava che “Harrison Ford avrà un ruolo fondamentale nel film”.

Sfidiamo chiunque ad affermare che non sia così.

 

Ewan McGregor sarà di nuovo Obi-Wan Kenobi, apparirà come Spettro della Forza

Rumour emerso nell’estate del 2013 sulle pagine di Latino Review e rivelatosi del tutto inesatto.

Anche se, come vi abbiamo raccontato ieri, alla fin fine una piccola partecipazione dell’attore scozzese c’è stata. Insieme a quella di Frank Oz e di Alec Guinness.

 

Jaina e Jacen Solo saranno al centro della storia

Schmoes Know, nel giugno del 2013, riportava un’indiscrezione che, con tutte le variazioni del caso, si è rivelata alquanto attendibile.

Il tutto grazie ad alcune note di casting che avevano rivelato dove il film di J.J.Abrams sarebbe andato a parare.

Star Wars VII

Storyline: due gemelli di 17 anni, un ragazzo e una ragazza, vengono allenati da loro zio Luke per diventare i più grandi Jedi della Galassia. I problemi cominciano a nascere quando il ragazzo viene attirato dal Lato Oscuro.

Jaina Solo – la ragazza di 17 anni – è la sorella gemella di Jacen, una delle più abili Jedi della Galassia, allenata da suo zio Luke Skywalker.

Jacen Solo – maschio 17 anni – gemello di Jaina e uno dei più forti Jedi del mondo. Un solitario costantemente tormentato da quello che è giusto e sbagliato fare. Comincia ad avvicinarsi al Lato Oscuro, guidato dalla convinzione che sia la cosa più saggia da fare. Diventerà Darth Caedus.

Mentre dobbiamo ancora scoprire chi sia Rey, abbiamo appreso che Kylo Ren è, in realtà, Ben Solo, è stato discepolo di Luke e ha giusto qualche conflitto interiore mediamente irrisolto in materia di Lato Chiaro, Lato Oscuro, bene e male.

Ma, soprattutto, ora sappiamo bene che, malgrado l’azzeramento del canone e di quanto raccontato negli anni nell’Universo Espanso, Lawrence Kasdan e J.J.Abrams hanno comunque tratto ispirazione da questa spropositata mole di materiali.

***

Vi ricordiamo che potete scrivere la vostra recensione di Star Wars – il Risveglio della Forza e confrontarvi con gli altri lettori in questo post.

Cosa ne pensate? Potete dircelo nei commenti o in questo post del forum Star Wars.

Scritto da J.J. Abrams e Lawrence Kasdan, e diretto da Abrams, Star Wars: Il Risveglio della Forza è prodotto da Kathleen Kennedy, J.J. Abrams, Bryan Burk.

Nel cast John Boyega, Daisy Ridley, Adam Driver, Oscar Isaac, Andy Serkis, Domhnall Gleeson, e Max von Sydow oltre a membri del cast originale quali Harrison Ford, Carrie Fisher, Mark Hamill, Anthony Daniels, Peter Mayhew e Kenny Baker.

La colonna sonora è composta ancora una volta da John Williams, il film è uscito il 18 dicembre negli USA, il 16 in Italia.