Per il terzo weekend consecutivo è La Bella e la Bestia a mantenersi in testa alla classifica italiana. 2.3 i milioni di euro incassati dalla pellicola Disney in quattro giorni: complessivamente il film sale quindi a 17.6 milioni di euro. La miglior media per sala è ancora la sua: oltre 2.700 euro, una notizia non positiva per le numerose nuove uscite.

Il miglior risultato tra i nuovi arrivati lo ottiene Ghost in the Shell, che però non riesce a superare nemmeno il milione di euro (più precisamente incassa 936mila euro). Al terzo posto Classe Z è l’uscita italiana che riesce a piazzarsi meglio: la commedia per ragazzi però non riesce a sfondare e raccoglie 442mila euro. Al quarto posto Il Permesso – 48 Ore Fuori debutta con 407mila euro, mentre al quinto posto scende Life: non Oltrepassare il Limite con 348mila euro e 1.2 milioni complessivi. Non convince nemmeno La Verità, vi Spiego, sull’Amore: il film con Ambra apre al sesto posto con 285mila euro.

Settima posizione per Elle, con 269mila euro e 756mila euro complessivi, mentre scivola all’ottavo posto Non è un Paese per Giovani, con 240mila euro e un totale di 898mila euro. Chiudono la top-ten Il Diritto di Contare, che continua a tenere bene con 178mila euro e sale a 2.3 milioni complessivi, e La Vendetta di un Uomo Tranquillo, che apre con 162mila euro e una media di oltre duemila euro. Tra le altre nuove uscite, Il Viaggio si piazza quindicesimo con 71mila euro, 17 anni diciassettesimo con 45mila euro.