Nell’accettare il Critics’ Choice Award per il Miglior Film, il produttore di The Shape Of Water – La Forma dell’Acqua J. Miles Dale ha lanciato un vero e proprio appello alla Disney.

Come noto, la major sta lavorando per portare a termine l’acquisizione di (buona) parte degli asset della 21St Century Fox (maggiori dettagli in questo articolo) e, allo stato attuale delle cose, è ancora impossibile sapere con certezza come verrà gestito il tutto a livello editoriale. La 20Th Century Fox possiede a sua volta svariate etichette sussidiarie che potrebbero “non interessare” alla Disney. O magari sì. Insomma, al momento possiamo solo lasciarci andare a congetture varie ed eventuali.

La pellicola di Guillermo del Toro trionfatrice a Venezia nel 2017 è stata prodotta proprio da una di queste etichette, la Fox Searchlight, che da sempre è votata a pellicole sì di nicchia, ma dall’incredibile successo critico e commerciale (basterebbe citare Il Cigno Nero, Birdman, 28 Giorni Dopo, The Wrestler, 500 Giorni Insieme e The Grand Budapest Hotel). Ed è per tale ragione che nell’accettare il riconiscimento J. Miles Dale ha dichiarato:

Vorrei ringraziare voi critici e la Fox Searchlight. Come già detto prima da Guillermo, questa compagnia realizza i film che abbiamo bisogno di fare, che vogliamo fare e che le persone devono vedere. Non so se Bob Iger sia qua o meno, non so cosa accadrà con questa faccenda della Disney, ma vi esorto a non incasinare tutto. Stanno facendo grandi cose e spaccano davvero.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

La pellicola è ambientata nel 1963 ed è incentrata su una impiegata muta di un laboratorio (Hawkins) che si innamora di un uomo anfibio tenuto prigioniero (Shannon), questa la sinossi ufficiale:

The Shape of Water è una favola ultraterrena ambientata intorno al 1962 sullo sfondo dell’America della Guerra Fredda. All’interno del remoto laboratorio governativo di massima sicurezza dove lavora, la solitaria Elisa è intrappolata in una vita di silenzio e isolamento che viene cambiata per sempre quando lei e la sua collega Zelda scoprono un esperimento segreto.

Il film sarà nei cinema italiani a febbraio.