Testa a testa al box-office italiano nel weekend appena trascorso: la spunta per un soffio Il Corriere – The Mule, con 2.2 milioni di euro in quattro giorni e un’ottima media. Si tratta di un risultato perfettamente in linea con Sully (che poi chiuse a 7 milioni), mentre Ore 15:17 – Attacco al Treno andò nettamente peggio (ma era un film molto diverso).

Seconda posizione per 10 Giorni Senza Mamma, che incassa 2.1 milioni di euro ma è in testa per quanto riguarda la media per copia.
Al terzo posto Dragon Trainer – Il Mondo Nascosto incassa 1.8 milioni di euro, per un totale di 5.5 milioni di euro (più o meno in linea con il secondo film), mentre Green Book al quarto posto incassa 1.3 milioni di euro e sale a 3.6 milioni complessivi. Creed II al quinto posto incassa 481mila euro e sale a 6.9 milioni complessivi. Al sesto posto Il Primo Re incassa 479mila euro, dimezzando gli incassi rispetto a una settimana fa e salendo a un totale di 1.6 milioni di euro.

Segue Mia e il Leone Bianco, con 318mila euro e un totale di 5.4 milioni di euro, mentre all’ottavo posto L’Esorcismo di Hannah Grace incassa 280mila euro e sale a 1.2 milioni di euro. Chiudono la top-ten La Favorita, con 228mila euro e 2.3 milioni complessivi, e Remi, che debutta al decimo posto con soli 225mila euro e una media sconfortante (ci si aspettava un risultato nettamente superiore). Apre al tredicesimo posto Copperman, con soli 164mila euro, mentre al diciannovesimo posto apre Le Nostre Battaglie con 35mila euro.

 

Consigliati dalla redazione