Black Widow sarà il primo film dei Marvel Studios ad arrivare nei cinema nel 2020.

A margine del panel dei Marvel Studios tenutosi al Comic-Con di San Diego, David Harbour ha parlato per sommi capi della pellicola specificando che sarà utilissima a capire il perché del sacrificio compiuto da Vedova Nera in Avengers: Endgame:

È grandioso perché torniamo un po’ indietro nel tempo in sua compagnia. È c’è la possibilità di esplorare tutta una serie di eventi, una cosa che per me rappresenta uno degli aspetti più interessanti del film ripensando a quanto accaduto in Avengers: Endgame, il pubblico potrà esplorare come si sia giunti a un determinato punto e perché abbia scelto di sacrificarsi.

È il fulcro della narrazione della sua storia, questo viaggio a ritroso che esplora il periodo di tempo intercorso fra gli eventi di Civil War e quel particolare arco narrativo. Una “delle nostre cose” sarà che i nostri personaggi si conoscono da tanto tempo e si tratta di una relazione che ha delle ripercussioni in quello che avverrà dopo. Il fattore interessante del conoscere già la fine di un arco narrativo è dato dal poter tornare indietro e presagirlo o remare contro di esso ed è bello, per i fan, vedere questi attimi in cui i personaggi hanno dei sussulti.

Black Widow e il futuro al femminile dell’Universo Cinematografico della Marvel

Scarlett Johnasson sarà la protagonista del primo film dei Marvel Studios ad arrivare nei cinema nel 2020, Black Widow, che è stato mostrato in Sala H con l’anteprima di alcune scene (leggi la descrizione completa).

Dopo il panel dei Marvel Studios, la star ha rilasciato alcune dichiarazioni sul film e sul futuro “al femminile” della divisione cinematografica della Casa delle Idee.

Ai microfoni di ET ha spiegato:

Sul set Rachel Weisz era tutta un “Sarà straordinario lavorare con queste donne straordinarie… Ah, sì, ci sono anche un paio di ragazzi!”. La mia impressione è che il futuro della Marvel sia al femminile.

Black Widow, il film su Natasha Romanoff / Vedova Nera, diretto da Cate Shortland, vede nel cast Scarlett Johansson, David Harbour, Florence Pugh, O-T Fagbenle e Rachel Weisz. Il film uscirà il 1 maggio 2020.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!