Variety annuncia che Jared Leto è in trattative iniziali per unirsi a Denzel Washington e a Rami Malek nel nuovo film The Little Things, di cui vi abbiamo parlato lo scorso maggio.

La storia ruota attorno a un giovane investigatore di nome Deke (Malek) che deve fare coppia con uno sceriffo, Baxter, (Washington) ed andare a caccia di un serial killer (ruolo per cui Leto sarebbe in trattative). Il naso di Deke per le “piccole cose” (del titolo) si dimostra molto fino, ma la sua inclinazione ad aggirare le regole coinvolge Baxter in un dilemma struggente. Nel frattempo Deke deve fare i conti con un segreto oscuro del passato.

Le riprese del progetto scritto e diretto da John Lee Hancock (The Blind Side) partiranno a settembre, mentre una data d’uscita non è stata ancora fissata.

La Warner Bros. ha un ottimo rapporto con Leto; l’attore è apparso nel 2017 in Blade Runner 2049 e nei panni di Joker in Suicide Squad (e forse per una comparsa in Birds of Prey, ma si tratta di speculazioni).

Di recente ha prodotto il documentario A Day in the Life of America e terminato le riprese di Morbius per la Sony. Lo spin-off di Spider-Man diretto da Daniel Espinosa incentrato su Morbius il vampiro vivente è atteso per l’estate 2020. Il progetto rientrerà nell’Universo Cinematografico della Sony proprio come Venom.

Avi Arad e Matt Tolmach figureranno come produttori assieme a Lucas Foster.

Nei fumetti, il dottor Michael Morbius è uno scienziato con una rara malattia del sangue che, dopo aver tentato una cura, va incontro a effetti collaterali inaspettati divenendo una sorta di vampiro.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!