Era il 2017 quando venne rivelato che la Fox aveva ingaggiato Noah Hawley per scrivere un film dedicato a Dottor Destino, uno dei villain più iconici dell’universo Marvel. Dopo il flop di Fantastic 4 la major aveva deciso di affidare il progetto all’acclamato regista e sceneggiatore, autore di serie molto apprezzate come Fargo e Legion andate in onda sul canale FX.

L’acquisizione della Fox da parte della Disney, tuttavia, ha messo in sospeso il film nonostante lo script fosse pronto. Dottor Destino, come tutti i personaggi dei Fantastici Quattro e degli X-Men, sono proprietà intellettuali che ora verranno gestite dai Marvel Studios e da Kevin Feige e che dovranno rientrare nell’Universo Cinematografico Marvel.

Ma Hawley, intervistato da Deadline, non vuole rinunciare al suo film:

Ora che Lucy in the Sky e Legion sono finiti, mi sono preso un po’ di tempo libero perché qualcuno mi ha detto che c’è questa parola detta “vacanza”, che significa “non si lavora”, una cosa decisamente interessante per me.

Ma li ho ricontattati, gli ho spiegato che mi piacerebbe tantissimo fare questo film e che penso che sia possibile realizzarlo. Non so se hanno già dei piani per il Dottor Destino e questi personaggi, o se sono aperti ad ascoltare la mia proposta. Ma ora sta a me spingere, convincerli, cosa che farò appena mi rimetterò al lavoro.

Al Comic-Con di San Diego i Marvel Studios non hanno annunciato nessun progetto legato ai Fantastici Quattro per la Fase 4 dell’UCM: Hawley potrebbe avere ancora tempo per fare la sua proposta. Vi terremo aggiornati!

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Consigliati dalla redazione