Il divorzio tra la Marvel e la Sony sui diritti di Spider-Man potrebbe causare un altro tipo di separazione. Parliamo di quella tra Happy Hogan e zia May, la cui relazione è sbocciata in Spider-Man: Far From Home e che a questo punto è seriamente a rischio.

Nonostante circolino solamente voci di corridoio su tutta la situazione, è apparso piuttosto positivo in proposito il diretto interessato, Jon Favreau, che in occasione del D23 Expo ha alluso alla questione senza sbilanciarsi troppo.

Non si può mai sapere cosa può succedere” ha commentato il regista e attore in un’intervista con Variety. “Sono speranzoso e ottimista che non siamo giunti al capitolo finale della storia tra questi personaggi“.

Il regista di The Mandalorian ha poi parlato dell’ultima collaborazione tra la Sony e la Marvel per Spider-Man: “Zia May e Happy sono proprio una bella coppia. Da attore mi sono divertito tantissimo a lavorare con Marisa [Tomei] e Tom Holland

Ricordiamo che da poche ore Jon Favreau è ufficialmente una Disney Legend (ve ne abbiamo parlato qui). Le personalità a ricevere l’onorificenza quest’anno sono state anche Robert Downey JrJames Earl Jones (doppiatore del Re Leone e di Star Wars), la sceneggiatrice e attrice Bette Midler (Hocus Pocus), il regista e coreografo Kenny Ortega, Barnette Ricci (ex VP e show director della divisione Special Events), Wing Chao (ex VP di Imagineering), Robin Roberts e Diane Sawyer (conduttrici tv), Ming-Na Wen (Mulan e Agents of SHIELD) e il compositore Hans Zimmer.

Se ve lo siete perso, qui potete vedere il trailer di The Mandalorian, la prima serie live action di Star Wars.

 

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Consigliati dalla redazione