Il successo di Joker al box-office globale è davvero notevole, principalmente per il periodo dell’anno in cui è uscito (l’autunno non è noto per sfornare record), per il fatto che è vietato ai minori e per l’ottima tenuta nel corso delle settimane, e ora la pellicola di Todd Phillips si prepara a tagliare un importante traguardo: secondo Forbes, infatti, nel corso del weekend diventerà il cinecomic in grado di generare il maggiore profitto di sempre.

A fine weekend Joker avrà raccolto circa 957 milioni di dollari in tutto il mondo, e cioè più di 15 volte il suo budget di 62.5 milioni di dollari, abbastanza per battere il record, anche se va tenuto presente che il sito considera solo gli incassi cinematografici e non include nel budget i costi di distribuzione e marketing (che per un grande blockbuster possono superare i 100 milioni di dollari). Joker scalza quindi The Mask dalla testa della classifica: il film con Jim Carrey era costato 23 milioni di dollari e ne aveva incassati oltre 350 in tutto il mondo. Batman incassò 411 milioni contro un budget di 35 milioni, Deadpool ne ha raccolti 783 e ne è costati solo 58, mentre Venom ha superato gli 850 milioni e ne è costati 90.

Di questo passo, tra qualche settimana Joker supererà il miliardo di dollari in tutto il mondo: sono pochissimi i film ad aver tagliato questo traguardo senza una distribuzione cinese, e ancora meno quelli che lo hanno fatto senza una distribuzione in 3D.

Va ricordato che Avengers: Endgame, quest’anno, ha raggiunto l’incredibile cifra di 2.8 miliardi di dollari in tutto il mondo, ma è costato circa 350 milioni di dollari.

 

Consigliati dalla redazione