Nel decennio che si è appena concluso si è molto parlato del fatto che la distanza tra i film nominati agli Oscar e i grandi incassi al box-office fosse in aumento. Ma già l’anno scorso, con le numerose nomination di Bohemian Rhapsody e Black Panther, il trend si è invertito, e quest’anno sono numerose le pellicole nominate alla prestigiosa statuetta ad aver superato i 100 milioni di dollari in incassi – o a essere pronte a farlo.

Dei sette nominati all’Oscar come miglior film che sono usciti in sala, tre hanno già superato i 100 milioni di dollari in incassi negli Stati Uniti e sei li hanno superati a livello globale:

Secondo le proiezioni di Deadline, poi, le nomination dovrebbero giovare quelli che, tra questi film, sono ancora in sala negli USA. Il maggiore incremento, secondo il sito, lo avrà 1917 che potrebbe arrivare a toccare i 150 milioni di dollari entro gli Oscar. Ma anche Piccole Donne dovrebbe superare i 100 milioni, mentre Parasite supererà i 30 milioni.

Non fanno testo, nella lista dei nove nominati, The Irishman e Storia di un matrimonio: usciti in un numero limitato di sale, dovrebbero aver raccolto rispettivamente 8 e 2 milioni di dollari nella loro breve corsa prima di arrivare su Netflix.

CORRELATI

I principali premi della guild:

La votazione finale per gli Oscar inizierà il 30 gennaio e proseguirà fino al 4 febbraio. La 92esima edizione degli Academy Awards si terrà il 9 febbraio.

Trovate tutte le notizie sugli Oscar nella nostra pagina speciale.

Potete commentare qui sotto o sul forum.