Bad Boys for Life vince nuovamente il weekend al box-office americano: il film della Sony tiene molto bene (perdendo solo il 46%) e domina gli incassi con 34 milioni di dollari, salendo a ben 120 milioni di dollari complessivi in soli dieci giorni. In tutto il mondo la pellicola ha raccolto finora 215 milioni di dollari (con un budget di 90 milioni di dollari) dovendo uscire ancora in diversi territori.

Seconda posizione per 1917, che registra un’ottima tenuta (-28%): il film nominato a dieci Oscar incassa 15.8 milioni di dollari e sale a 103.8 milioni di dollari complessivi, che in tutto il mondo diventano ben 200 milioni di dollari.

Terzo posto per Dolittle, che incassa 12.5 milioni di dollari e sale così a 44.7 milioni di dollari in dieci giorni, che diventano 91 in tutto il mondo. Si conferma il flop per il blockbuster con Robert Downey Jr., costato quasi 180 milioni di dollari.

Apre al quarto posto The Gentlemen di Guy Ritchie, con 11 milioni di dollari: STX ha acquistato i diritti americani della pellicola per 7 milioni di dollari e pianifica di estendere la distribuzione in maniera “significativa” la settimana prossima. Finora l’action movie ha raccolto 33.5 milioni di dollari in una manciata di territori internazionali.

Chiude la top-five Jumanji: The Next Level, che tiene ancora molto bene con 7.9 milioni di dollari e un totale di 283 milioni di dollari (che diventano 738 in tutto il mondo).

Apre al sesto posto The Turning: l’horror della DreamWorks incassa 7.3 milioni di dollari, ottenendo un punteggio CinemaScore F (un’accoglienza davvero pessima da parte del pubblico).

Settima posizione per Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, con 5.1 milioni di dollari: il film di JJ Abrams raggiunge i 501 milioni di dollari negli Stati Uniti, che diventano 1.046 miliardi in tutto il mondo. Piccole Donne all’ottavo posto incassa 4.7 milioni di dollari e sale a 93.7 milioni complessivi (146 in tutto il mondo). Al nono posto Just Mercy incassa 4 milioni di dollari salendo a 27 milioni complessivi.

Tenuta incredibile per Cena con Delitto – Knives Out, la migliore della top-ten: il film di Rian Johnson incassa 3.6 milioni di dollari (-15%), per un totale di 151.8 milioni di dollari. In tutto il mondo la pellicola ha raggiunto i 286 milioni di dollari.

Da notare il nuovo traguardo di Parasite, che con 31 milioni di dollari diventa il maggiore incasso di sempre del distributore Neon.

Fonte: BOM