È stato un debutto davvero notevole quello di Sonic – il film al box-office americano: lunedì, la commedia d’azione per tutta la famiglia ha dominato gli incassi della festa dei Presidenti raccogliendo 12 milioni di dollari e totalizzando ben 70 milioni di dollari in quattro giorni.

È il secondo miglior weekend d’esordio dell’anno finora, ma soprattutto è il miglior esordio di sempre per un film tratto da un videogioco. La Paramount Pictures festeggia un risultato nettamente al di sopra delle aspettative (prevedeva 40 milioni di dollari) su un film che non ha avuto una storia propriamente facile.

Al secondo posto Birds of Prey incassa 19.8 milioni di dollari in quattro giorni, salendo a un totale di 62 milioni di dollari negli USA; in tutto il mondo il cinecomic sfiora i 150 milioni complessivi. Va sottolineato che sebbene non stia andando come sperava la Warner Bros., non può tecnicamente chiamarsi un flop: costato 85 milioni di dollari, chiuderà la sua corsa globale nettamente in attivo e comunque con un buon risultato per una pellicola vietata ai minori.

Al terzo posto nel weekend lungo troviamo Fantasy Island, con 14 milioni di dollari in quattro giorni. Al quarto posto apre The Photograph, con 13.2 milioni di dollari, mentre chiude la top-five Bad Boys for Life, con 13.1 milioni di dollari e un totale di 182 milioni di dollari (probabilmente supererà i 200 milioni il prossimo weekend).

SONIC DOMINA GLI INCASSI DEL WEEKEND DEI PRESIDENTI

  1. Sonic – il film – $70,000,000 / $70,000,000
  2. Birds of Prey – $19,860,000 / $62,018,302
  3. Fantasy Island – $14,000,000 / $14,000,000
  4. The Photograph – $13,260,000 / $13,260,000
  5. Bad Boys for Life – $13,015,000 / $183,037,306
  6. 1917 – $9,400,000 / $145,724,984
  7. Jumanji – The Next Level – $6,710,000 / $306,726,286
  8. Dolittle – $5,940,000 / $71,391,515
  9. Parasite – $5,682,466 / $43,370,014
  10. Downhill – $5,122,000 / $5,122,000

Fonte: BOM