Robert Downey Jr ha compiuto ieri 55 anni: vi abbiamo segnalato il video a lui dedicato dalla Marvel, uno dei tanti tributi per i quali l’attore ha poi ringraziato sui social pubblicando un messaggio nel quale ha parlato anche dell’attuale quarantena dovuta all’emergenza Coronavirus.

Nel post, Downey Jr. ha cercato di essere ottimista promettendo di dar voce ai suoi fan, alle lotte che stanno affrontando e ai loro pensieri:

Prima di tutto, grazie a tutti per gli auguri di buon compleanno, davvero ben accetti.

Come molti di voi, anche la nostra famiglia ha perso amici e parenti nelle ultime settimane. La (sensata) impossibilità a riunirsi, essere in lutto, celebrare in maniera naturale è decisamente poco ideale.

Quando i tempi saranno maturi, renderò il giusto omaggio ai caduti.

Nel frattempo, sento di dover pensare a nuovi modi di comunicare con tutti voi – magari dando voce ai VOSTRI sforzi e pensieri in questo periodo senza precedenti?

Maya Angelou avrebbe compiuto 92 anni oggi, e non potrei essere più d’accordo con il suo pensiero saggio sulla questione: “Non c’è agonia peggiore di portare una storia dentro di voi senza raccontarla”.

Mi farò risentire presto

Fino ad allora, rimanete: al sicuro, ottimisti, vigili e forse soprattutto – connessi.

RDJ

 

First off, thanx for all the b-day wishes, much appreciated..Like so many, our family has lost friends and relatives…

Pubblicato da Robert Downey Jr su Sabato 4 aprile 2020

 

Vi ricordiamo che in questo momento Robert Downey Jr. non stava girando nessun film: i suoi prossimi progetti sono un biopic di John Brinkley e Sherlock Holmes 3. Con la sua Team Downey, tuttavia, aveva appena firmato un accordo di prelazione con HBO che include la miniserie di Perry Mason.