Dopo il lancio internazionale, decisamente soddisfacente visto il contesto in cui viviamo, questo weekend Tenet si prepara a far ripartire l’esercizio in un paese come gli Stati Uniti nel quale l’emergenza Coronavirus è ancora tutt’altro che sotto controllo.

Non è possibile fare previsioni precise su quanto potrebbe incassare il film di Christopher Nolan nel suo weekend d’esordio: si è detto più volte, anche qui in Italia, che per diversi mesi i lanci cinematografici non saranno sprint ma maratone, e che non si dovrà fare affidamento ai primi giorni d’incasso per valutare il successo di un film. Tutto l’opposto, insomma, di come valutavano queste cose prima.

Negli USA il blockbuster verrà accolto con la riapertura dei cinema dopo sei mesi di chiusura nella maggior parte degli Stati, tranne che in gran parte della California e di New York, in North Carolina, e parti degli stati di Washington, Florida, Michigan, Oregon e Pennsylvania. Come abbiamo ripetuto più volte, per un film da 200 milioni di dollari di budget è fondamentale l’uscita in città come Los Angeles e New York, che rappresentano il mercato più ricco degli Stati Uniti, ma questa volta la Warner dovrà aspettare le riaperture dei cinema in quei territori (cosa che potrebbe avvenire tra alcune settimane). Ma la catena cinematografica Regal ha annunciato sta riaprendo i cinema in alcune città della California, in New Jersey e nel Maryland.

Questo weekend si celebra il Labor Day, una festività che solitamente rappresenta la fine della ricca stagione estiva. L’idea è che Tenet riesca a uscire in un po’ più di 2800 cinema (solitamente un film come questo si aggiudica 3800/4200 cinema), per un totale di circa 12000 sale, inclusi circuiti premium come IMAX, Dolby, Premium Large Format in 70mm e Motion Seat. Se riuscisse a incassare una ventina di milioni di dollari, vista la situazione, sarebbe estremamente positivo. Alla cifra, domenica pomeriggio, verranno aggiunti gli incassi canadesi (dove è uscito lo scorso weekend) e quelli delle anteprime che si stanno svolgendo da lunedì negli States.

Secondo le attuali proiezioni, Tenet dovrebbe raccogliere almeno un’altra sessantina di milioni nel resto del mondo nei prossimi giorni, anche e soprattutto grazie al lancio in Cina, dove si prevede incassi tra i 40 e i 50 milioni di dollari.

Fonte: Deadline