L’Academy anticipa a venerdì la riunione per decidere i provvedimenti contro Will Smith

will smith oscar
L’Academy ha deciso di anticipare di dieci giorni la riunione del consiglio di amministrazione che dovrà decidere delle eventuali sanzioni da comminare a Will Smith per il suo comportamento durante la Notte degli Oscar.

La riunione doveva tenersi il 18 aprile su Zoom, ma è stata anticipata a venerdì 8 aprile: in questa occazione, il consiglio d’amministrazione dell’Academy discuterà delle conseguenze del gesto dell’attore, che ha schiaffeggiato Chris Rock in mondovisione.

Va detto che, nel frattempo, il 1 aprile Smith si è dimesso dall’Academy e si è detto “pronto ad accettare qualsiasi conseguenza” per il suo comportamento.

Nella lettera odierna, il presidente dell’Academy David Rubin precisa che proprio per questo motivo la sospensione o l’espulsione dell’attore dall’organizzazione “non sono più delle opzioni possibili”, e che viste le sue dimissioni non è più necessario aspettare le due settimane da regolamento e, anzi, proprio negli interessi di Smith e di chiunque sia stato coinvolto “è bene risolvere questa faccenda il prima possibile”.

Nel frattempo, Chris Rock è comparso a sorpresa al Comedy Cellar martedì sera – e prima di esibirsi ha detto al pubblico di non avere nessuna intenzione di parlare dello schiaffo di Will Smith. Il sito Page Six segnala che il comico ha reagito subito quando il pubblico è andato in visibilio:

Abbassate le aspettative. Non parlerò di quella merda.

Rock ha spiegato di essere colpito del fatto che “improvvisamente la gente è interessata ai miei vecchi spettacoli”, e che ora sta ripensando il suo spettacolo “perché sto ancora processando quanto accaduto”, e che presto inserirà dei riferimenti, “ma al momento mi limiterò a fare delle battute”.

Oscar 2022: i commenti sulla vicenda Will Smith / Chris Rock

Trovate tutte le notizie sugli Oscar nella nostra pagina speciale.

Fonte: Variety

 

 

 

 

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.