Amazon Studios ha acquisito i diritti di sfruttamento globale per il documentario sul diritto di voto prodotto da Story Syndicate e incentrato su Stacey Abrams.

Il documentario è diretto da Liz Garbus (candidata all’Oscar e vincitrice del premio Emmy) e da Lisa Cortés (candidata all’Oscar) e l’intenzione di Amazon è distribuire il film al cinema prima delle elezioni presidenziali statunitensi.

Dopo l’uscita cinematografica, l’opera approderà anche su Amazon Prime Video.

Il documentario si focalizza sulla storia del diritto di voto e sull’attivismo di Stacey Abrams e sulle barriere di cui la maggior parte delle persone non è a conoscenza: barriere che minano i diritti fondamentali dei cittadini statunitensi.

Siamo onorati di poter lavorare con cineaste geniali quanto Liz Garbus e Lisa Cortés e con l’eccezionale Stacey Abrams per questo documentario importante e perfettamente adatto alla nostra epoca” ha commentato Jennifer Salke, capo degli Amazon Studios. “In questo anno elettorale di vitale importanza, la grande conoscenza di Stacey e la sua battaglia contro la soppressione del voto avrà un profondo impatto sul pubblico mondiale e potrà ispirare cambiamenti positivi nel sostegno dei diritti di voto di tutti gli americani“.

Il documentario è prodotto da Garbus, Cortés e dal produttore vincitore del premio Oscar Dan Cogan oltre che da Abrams.