La Warner Bros ha trovato la protagonista di Batgirl, il cinecomic incentrato su Barbara Gordon, figlia del commissario di Gotham City James Gordon.

Come annuncia THR, si tratta di Leslie Grace, attrice emergente nel cast di Sognando a New York – In the Heights.

Alla regia ci saranno Adil El Arbi e Bilall Fallah, il duo dietro al successo di Bad Boys for Life (e co-creatori della serie tv Ms. Marvel, di cui hanno diretto primo e ultimo episodio).

Ecco la reazione dell’attrice: “GRAZIE DC per avermi accolto in famiglia. Sono pronta a dare il massimo”.

 

 

A scrivere la pellicola è stata Christina Hodson, autrice già della sceneggiatura di Bumblebee, Birds of Prey e The Flash. Il blockbuster, ricordiamo, è concepito unicamente come film per la piattaforma streaming HBO Max.

Il progetto era stato affidato inizialmente a Joss Whedon, che doveva scrivere e dirigere il film nel 2017: ad aprile del 2018, però, ha abbandonato i suoi piani spiegando di non riuscire a trovare una storia adatta. Ad agosto 2019 la Warner ha iniziato la ricerca di un nuovo regista.

Barbara Gordon è l’alter ego più noto di Batgirl, introdotto inizialmente nei fumetti nel 1961 come Betty Kane. Nel 1967 i produttori della serie tv di Batman hanno reinventato il personaggio per attirare pubblico femminile: Yvonne Craig la interpretò sul piccolo schermo. Al cinema, è stata interpretata da Alicia Silverstone nel film di Joel Schumacher Batman & Robin.