Secondo quanto riportato da Deadline Dominic Sherwood (Shadowhunters: The Mortal Instruments, Penny Dreadful: City of Angels) sarebbe stato scelto per essere il protagonista di Eraser: Reborn, reboot del film della Warner Bros. del 1996 con Arnold Schwarzenegger L’Eliminatore – Eraser.

Le riprese del film sono tenute in segreto questa estate. Il cast comprende anche Jacky Lai (V-Wars), McKinley Belcher III (Ozark) ed Eddie Ramos (Animal Kingdom). John Pogue (Deep Blue Sea 3) si è occupato della regia.

Il film segue le vicende del maresciallo Mason Pollard, specializzato nell’ingegneria delle finte morti di testimoni che devono sparire senza lasciare traccia. L’uscita del progetto è fissata indicativamente la prossima primavera.

Qua sotto potete leggere la sinossi del film del 1996:

John Kruger, il migliore degli agenti federali impegnati nel programma di protezione dei testimoni, opera nel più completo anonimato. Quando una situazione appare gravemente compromessa entra lui in azione e salva la vita dei testimoni in pericolo, cancellando le prove della loro esistenza. Attualmente è Lee Cullen, una giovane dinamica ed intraprendente, il prezioso testimone da proteggere poiché una potente multinazionale vuole eliminarla, in quanto la donna ha scoperto che uno dei più micidiali ordigni di guerra, il mitragliatore “rail gun”, sta per essere venduto a persone inaffidabili: potrebbero risultare sconvolti delicati equilibri politici. Nel piano criminale controllato dal bieco Harper sono coinvolti personaggi dell’industria e dello Stato. Lee Cullen è riuscita ad introdursi nella sala “documenti” ed ha copiato su due dischetti il progetto dell’arma, ma poi è stata scoperta da uno dei dirigenti dell’organizzazione il quale, sconvolto, si è ucciso. Dopo che le hanno sottratto un dischetto, Lee nasconde l’altra copia in casa. I killer dell’organizzazione entrano in azione, ma Lee riesce a salvarsi e viene condotta da John nel quartiere cinese in casa di una donna a suo tempo protetta da lui. Frattanto questi viene “contattato” dal suo collega Robert Deguerin con la scusa di una reciproca custodia di testimoni. Sull’aeroplano che li trasporta Deguerin, un tempo mentore di Kruger, tenta di eliminarlo ma John si salva gettandosi dall’aeroplano.

Cosa ne pensate? Diteci come sempre la vostra nei commenti qua sotto!