Ad agosto dell’anno scorso è stato annunciato che la Atomic Monster di James Wan produrrà il reboot cinematografico di Knight Rider, ovvero Supercar.

Ora, intervistato da Consequence of Sound, David Hasselhoff rivela di essere in qualche modo coinvolto nel progetto, e che in passato stava lavorando a un reboot molto più personale:

I dettagli che posso condividere sono che darò un contributo emotivo, perché ho una grande passione. La persona che sta scrivendo il film è un grandissimo fan di Knight Rider. Mi ha mandato una sua foto dentro la macchina di Knight Rider. Il suo nome è T.J. Fixman. Non ho idea dell’idea che seguiranno per il film. Provo a immaginare che sarà qualcosa del tipo “la nostalgia incontra il Knight Rider di oggi”, e cioè non un nuovo Knight Rider, ma una continuazione. Vogliono ottenere una sceneggiatura in grado di ricevere la mia approvazione. Che poi io sia coinvolto, o che finisca per dare davvero la mia approvazione, la mia risposta è: non ne ho idea. […]

Comunque per una decina d’anni ho avuto i diritti di Knight Rider, e non sono riuscito a farci nulla. Ora li hanno ottenuti loro, perché c’è un ritorno alla nostalgia, e perché la persona che ci sta lavorando capisce veramente di cosa stiamo parlando. Non si tratta di un’auto parlante. È il rapporto tra Michael Knight e KITT. È l’azione, e il concetto che “una persona può fare la differenza”. Se faranno tutto questo, avranno la mia approvazione. Se non lo faranno, allora they’ve Hassled the Hoff [avranno infastidito l’Hoff, ndt]!

Nel frattempo, David Hasselhoff ha messo all’asta la sua personale riproduzione di K.I.T.T.: l’asta si concluderà il prossimo 23 gennaio.

Il film verrà co-prodotto da Spyglass Media Group insieme alla Atomic Monster, con Michael Clear e Judson Scott alla produzione esecutiva. TJ Fixman (ex videogame designer di Insomniac) sta scrivendo la sceneggiatura del film.

La serie andò in onda dal 1982 al 1986 sulla NBC: vennero trasmessi in totale 90 episodi. Hasselhoff interpretava Michael Knight, un misterioso agente della Foundation for Law and Government (FLAG) che guidava la Knight Industries Two Thousand (KITT), una Pontiac Firebird Trans Am dotata di tecnologia all’avanguardia e intelligenza artificiale, che veniva doppiata da William Daniels.

Supercar ebbe uno spin-off, Code of Vengeance, andato in onda nel 1985, e due sequel, Team Knight Rider nel 1997 e Knight Rider nel 2008. Nel 2014 è stato messo in cantiere un reboot cinematografico prodotto dalla Weinstein Company, con Brad Copeland alla sceneggiatura e Chris Pratt e Danny McBride nel cast.