Knives Out – Cena con delitto avrà due sequel: accordo da 450 milioni di dollari con Netflix!

cena con delitto knives out
È passato più di un anno dall’annuncio che Cena con delitto – Knives Out avrà un sequel, ma oggi arriva il colpo di scena: la Lionsgate non sarà più coinvolta nel progetto, perché il regista Rian Johnson e il produttore Ram Bergman hanno venduto non uno ma ben due seguiti a Netflix per una cifra che si aggira attorno ai 450 milioni di dollari (che include il budget di produzione), una delle più alte mai pagate dallo streamer per un accordo. L’obiettivo era quello di realizzare un franchise, e sembra che così sarà. Il duo, negli ultimi mesi, ha proposto i due film a piattaforme come Amazon, Apple e Netflix, e quest’ultima ha fatto l’offerta maggiore.

Entrambi i seguiti sono stati scritti e verranno diretti da Rian Johnson, con Daniel Craig che tornerà a vestire i panni del detective Benoit Blanc impegnato in nuovi misteri e indagini.

Le riprese del primo sequel inizieranno il 28 giugno in Grecia: presto dovrebbero esserci annunci sul cast, che immaginiamo sarà ricco di star quanto quello del film originale.

Cena con delitto – Knives Out è nato quasi per caso: quando Danny Boyle lasciò il film di James Bond, Daniel Craig si trovò con del tempo libero e girò questo piccolo progetto ispirato ai whodunit di Agatha Christie prima che le riprese di No Time to Die fossero pronte per iniziare. La pellicola incassò ben 311 milioni di dollari in tutto il mondo, e ottenne una nomination all’Oscar per la miglior sceneggiatura. Il film venne acquistato da MRC, che lo distribuì attraverso Lionsgate, ma i diritti rimasero in mano ai produttori, che quindi hanno venduto i sequel al miglior offerente.

Fonte: Deadline

I film e le serie imperdibili

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.