Nel libro appena pubblicato The Story of Marvel Studios: The Making of the Marvel Cinematic Universe, si parla anche di L’incredibile Hulk, il film sul Golia Verde interpretato da Edward Norton.

Come noto, sul set non tirava proprio una bella aria, e in effetti nel volume viene spiegato che a causa di una pre-produzione durata meno del previsto, Norton fu costretto a effettuare i cambiamenti desiderati sulla sceneggiatura direttamente sul set e dovette fare i conti con il produttore Stephen Broussard, che ha raccontato di aver avuto diverse difficoltà:

Kevin Feige veniva sul set il più possibile, ma spesso ero solo. Rappresentavo la voce dei produttori, ma ero il più giovane e temevo che mi avrebbero mandato a casa in ogni momento dicendo: “Lascia fare agli adulti”.

Sulle divergenze ha poi ammesso:

Volevo facilitare i cambiamenti a patto di semplificare le cose per il regista, mi sembrava questo il compito di un produttore. […] Tutte le divergenze, per quanto possano sembrare negative, fanno bene.

Cosa ne pensate delle parole del produttore? Ditecelo nei commenti!

Fonte