Netflix e Millie Bobby Brown di nuovo insieme per un film dopo il successo di Enola Holmes. Deadline segnala che l’interprete di Undi in Stranger Things produrrà e interpreterà il film fantasy dal titolo Damsel che verrà diretto dal regista di 28 Settimane Dopo Juan Carlos Fresnadillo sulla base di una sceneggiatura di Dan Mazeau. Millie Bobby Brown, che curerà la produzione esecutiva del progetto, lavorerà insieme ai produttori Joe Roth e Jeff Kirschenbaum.

In Damsel, Millie Bobby Brown interpreterà la principessa Elodie che, convinta di essere in procinto di sposare il principe Henry, scoprirà poi di essere prossima a venir sacrificata a un drago.

La giovane attrice è reduce dal successo che Enola Holmes ha ottenuto su Netflix da quando, poco prima della fine di settembre, la pellicola è stata proposta sulla popolare piattaforma. La notizia dell’uscita su Netflix è arrivata alla fine di aprile quando i social della piattaforma hanno comunicato la cosa (il film, prodotto dalla Legendary, doveva inizialmente uscire al cinema).

I libri di Enola Holmes sono sei, usciti a partire dal 2006. Protagonista Enola, sorella molto più giovane di Sherlock e Mycroft, ovviamente anche lei investigatrice.

Verso la fine di ottobre, la compagnia di Los Gatos aveva reso noto l’elevato numero di visualizzazioni ottenute dalla pellicola young adult: in 28 giorni era stata vista da 76 milioni di abbonati. Meglio di Enola Holmes, al tempo solo The Old Guard con Charlize Theron (ecco la nostra recensione) che aveva toccato quota 78 milioni (di cui 72 registrate a luglio, mese di debutto online).

Cosa ne pensate di questo progetto che, dopo Enola Holmes e Stranger Things, segna una nuova collaborazione fra Millie Bobby Brown e Netflix? Potete dire la vostra come al solito nello spazio dei commenti qua sotto!