Robert Downey Jr smette di seguire su Instagram le altre star Marvel, i fan esprimono preoccupazione su Twitter

Robert Downey Jr
Come suggerisce anche Entertainment Weekly nel dare la notizia, possiamo anche dimenticare l’efferato Snap di Thanos perché Robert Downey Jr sembra aver fatto “di peggio”. La star che ha dato inizio nel 2008, col primo Iron Man, all’Universo Cinematografico della Marvel, ha smesso di seguire su Instagram i suoi – ex – compagni di squadra dei film Marvel.

In molti hanno infatti notato che il profilo di Robert Downey Jr su Instagram risulta seguire solo 43 profili, nessuno dei quali collegato all’Universo Cinematografico della Marvel. Tutto questo avviene a qualche giorno di distanza da un altro “fattaccio” social: il team social dell’attore ha cambiato l’header del profilo Twitter rimuovendo la foto di Iron Man impiegata in precedenza.

Come era lecito attendersi, tutto questo è stato accolto con una certa preoccupazione dai fan che sono andati a riversare su Twitter la loro disperazione:

 

 

 

 

 

 

 

Va detto che, sempre su Twitter, Robert Downey Jr segue ancora svariati profili collegati alle pellicole dei Marvel Studios, da Kevin Feige in giù. Va anche detto – è sempre meglio ricordarlo – che le logiche seguite per la gestione di profili importanti come quelli delle più note star di Hollywood seguono delle dinamiche non necessariamente accostabili a quelle delle “persone normali”: tutto deve inevitabilmente basarsi su una certa agenda comunicativa e professionale che, nel caso di Robert Downey Jr, potrebbe ora avere a che fare con una riduzione fisiologica dei suoi collegamenti ai cinecomic Marvel e un incremento delle comunicazioni in favore della Footprint Coalition (l’interprete di Iron Man e Sherlock Holmes è molto attivo in materia di salvaguardia ambientale, tecnologia green e crisi climatica). Senza contare che la casa di produzione dell’attore e di sua moglie, la Team Downey, è attiva nella realizzazione di altri progetti di fiction come la nuova serie di Perry Mason con HBO e Sweet Tooth su Netflix. Insomma, in linea di massima, non c’è nessuna animosità fra i diretti interessati.

Entertainment Weekly ha provato a chiedere maggiori lumi al team della star, senza però ottenere risposta.

APPROFONDIMENTI SUI MARVEL STUDIOS

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.