Qualche ora fa, in Italia era notte fonda, è arrivata la notizia relativa al fatto che Sam Raimi potrebbe tornare ad avere a che fare col mondo Marvel assumendo la regia di Doctor Strange in the Multiverse of Madness per i Marvel Studios.

Ricorderete sicuramente che qualche settimana fa il regista del primo episodio, Scott Derrickson, ha abbandonato il progetto a causa di non meglio identificate divergenze creative, rimanendo però coinvolto in qualità di produttore esecutivo. Se tutto andrà a buon fine, Raimi avrebbe pochi mesi a disposizione per inserirsi nella produzione prima dell’inizio delle riprese, fissato per maggio.

La news, oltre ad aver generato l’ovvia ondata di curiosità, è stata commentata su Twitter in maniera decisamente peculiare. Molte persone hanno notato come già in Spider-Man 2, Sam Raimi avesse inserito un omaggio allo Stregone Supremo di Stan Lee e Steve Ditko inserendo una citazione al personaggio in una scena che vedeva come protagonisti il burbero direttore del Daily Bugle J. Jonah Jameson (JK Simmons) e Hoffman (interpretato dal fratello di Raimi, Ted).

Qua sotto potete trovare qualche esempio:

 

 

 

 

 

 

 

Chissà, magari se Sam Raimi finirà davvero dietro alla macchina da presa del nuovo film di Doctor Strange vedremo anche un nuovo cammeo di Bruce Campbell come suggerisce qualcuno sempre su Twitter:

 

 

Intitolato Doctor Strange in the Multiverse of Madness, il sequel di Doctor Strange sarà nei cinema il 7 maggio 2021.

Il film vedrà nuovamente nel cast Benedict Cumberbatch nei panni dell’iconico supereroe, oltre a Elizabeth Olsen nei panni di Scarlet Witch.

Il film avrà una certa rilevanza perché per la prima volta un progetto Marvel Studios sarà direttamente collegato con una serie Disney +: in questo caso si tratta di WandaVision che debutterà proprio quest’anno.

Vi ricordavate di questa citazione a Doctor Strange fatta da Sam Raimi nel secondo Spider-Man da lui diretto? Ditecelo nei commenti!