Spider-Man: No Way Home batte Il Cavaliere Oscuro al botteghino negli Stati Uniti

Spider-Man: No Way Home
Spider-Man: No Way Home
di Jon Watts
15 dicembre 2021 al cinema
Ennesimo traguardo per Spider-Man: No Way Home, che continua la sua scalata al botteghino.

Il film di Jon Watts negli Stati Uniti è arrivato a quota 536,5 milioni di dollari, battendo così il risultato ottenuto in patria da Il Cavaliere Oscuro e posizionandosi al 13° posto tra gli incassi maggiori di tutti i tempi.

Il film, co-prodotto dalla divisione della Sony Columbia Pictures assieme ai Marvel Studios, martedì scorso è diventato l’incasso maggiore di sempre per la Sony (il precedente record globale dello studio erano gli 1,13 miliardi raccolti da Spider-Man: Far From Home due anni prima).

Questo traguardo è particolarmente significativo perché il film non è ancora uscito in Cina, il più grande mercato cinematografico del mondo da quando è iniziata la pandemia, dove Far From Home incassò 199 milioni di dollari. Si ipotizza che in Cina il cinecomic esca verso fine gennaio. A gennaio uscirà anche in Giappone, dove Spider-Man è particolarmente popolare.

Potete avere accesso a tutte le notizie, le recensioni e gli approfondimenti su Spider-Man: No Way Home grazie alla nostra scheda!

BadTaste è anche su Twitch!

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.