Star Wars: Kelly Marie Tran non pensava che avrebbe ottenuto un ruolo in Episodio VIII

Kelly Marie Tran star wars
Star Wars: Gli Ultimi Jedi
di Rian Johnson
14 dicembre 2017
Kelly Marie Tran è tornata a parlare di Star Wars: Gli ultimi Jedi per un’intervista per StarWars.com, il sito ufficiale dedicato a Guerre stellari.

L’attrice ha prima di tutto parlato del processo di audizione:

I provini per Star Wars sono durati sei mesi e non ho mai pensato che avrei ottenuto il ruolo perché nella mia testa si era radicata una certa idea, sono cresciuta guardando quei film in in cui erano tutti bianchi. Perciò pensavo: “Oh, non mi daranno il ruolo, ma un giorno dirò ai miei nipoti di essere stata fortunata a fare un provino per Star Wars“.

Alla fine tutto è andato per il meglio, anche se per l’attrice interpretare il primo personaggio protagonista asiatico in Star Wars è stato un’arma a doppio taglio:

La prima emozione che ho provato, una cosa che cerco di ricordarmi sempre, è pura gioia ed estasi, non riuscivo a crederci.  È successa la stessa cosa capitata ai miei genitori, qualcosa nel nostro cervello è cambiato, perché all’improvviso ciò che sembra impossibile era diventato possibile. Cose del genere ti cambiano come essere umano.

Dall’altro lato, ho iniziato a sentire della pesantezza, sentivo di non voler sbagliare. Non avevo mai visto qualcuno come me in quella posizione e mi sono gettata addosso una pressione immensa per fare le cose in modo “giusto”, qualunque cosa significasse. Ho sbagliato nei confronti di me stessa.

Cosa ne pensate delle parole di Kelly Marie Tran? Ditecelo nei commenti!

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.