Un padre, la recensione

Ci sono tutti i temi più classici e facili della stand up comedy in Un padre. Al contrario di molti altri film realizzati in precedenza da Kevin Hart (che da lì viene), alcuni con una patina di action comedy, altri fondati sulle dinamiche a due (anche con Dwayne Johnson), questo è un assolo che si libera anche della controparte femminile e che, sulla carta, tratta tutti i temi che poi si trovano nei suoi spettacoli. Dalla difficoltà di essere padre, ai piccoli problemi quotidiani, fino alle crisi di mascolinità di fronte ai rapporti con l’altro sesso e le aspettative della comunità di riferimento (nel suo caso quella afroamericana). Nonostante sia fondato sulla storia di un uomo che diventa padre di una bambina e fatica a tenere il passo del nuovo ruolo, Un padre svicola le possibilità di sfruttare repertorio e abilità comica del suo protagonista e sceglie la chiave drammatica, affidando la commedia ad altri.

Per strano che possa sembrare in un film in...