Il supervisore agli effetti speciali di Agents of SHIELD, Mark Kolpack, ha dichiarato che nei piani iniziali della serie ci sarebbe stato Johnny Blaze, il Ghost Rider originale, al posto di Robbie Reyes.

Kolpack, intervistato da Comic Book per uno speciale sulla storia del personaggio di Ghost Rider, ha svelato che inizialmente il team avrebbe voluto inserire Johnny Blaze, ma dovettero abbandonare l’idea:

La scena che avremmo voluto girare ma che non abbiamo mai fatto, avrebbe anticipato l’arrivo del personaggio nella stagione 4. C’erano mario e moglie a un’asta e facevano un’offerta per un armadietto. Poi lo aprivano e commentavano ” Wow, cosa diavolo è questa cosa?”
Poi avrebbero cominciato a vedere poster della moto da stuntman, la giacca di pelle,  e proprio la motocicletta. C’erano tutti questi indizi che ci avrebbero condotto alla quarta stagione. Ma Marvel ci tolse il Ghost Rider di Johnny Blaze, quindi cambiammo il tutto verso la trama dei LMD di Aida, e la figura dietro la nebbia era proprio Maurissa Tancharoen, abbiamo dovuto fare tutto molto in fretta.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure, se preferite, sui nostri canali social.

Il cast di Agents of Shield era composto da Clark Gregg (Phil Coulson), Ming-Na Wen (Agent Melinda May), Chloe Bennet (Daisy Johnson), Iain De Caestecker (Leo Fitz), Elizabeth Henstridge (Jemma Simmons), Henry Simmons (Agent Alphonso “Mack” MacKenzie), Natalia Cordova-Buckley (Elena “Yo-Yo” Rodriguez), John Hannah (Holden Radcliffe), Adrianne Palicki (Bobbi Morse), Brett Dalton (Grant Ward), Luke Mitchell (Lincoln Campbell), e Nick Blood (Lance Hunter).

La serie è co-creata da Joss Whedon, Jed Whedon e Maurissa Tancharoen, anche produttori esecutivi insieme a Jeffrey Bell e Jeph Loeb & Jim Chory di Marvel Television.

Fonte: Comic Book