Anthony Mackie, nuovo Captain America dell’universo Marvel, ha raccontato come sta vivendo il momento dopo aver raccolto ufficialmente lo scudo. Intervenendo al The Daily Show with Trevor Noah l’attore ha raccontato come è nata l’idea di raccontare il tema del razzismo nella serie.

Tutto ciò è nato grazie a Malcolm Spellman, il nostro sceneggiatore. Ha davvero intrapreso quella strada e ha lottato per il riconoscimento di quel rapporto turbolento tra uomini neri e America. La domanda che ci siamo fatti e che continuavamo a porci l’un l’altro, ogni pagina, ogni scena, ogni volta che parlavamo era: “Come uomo nero, hai una relazione violenta con l’America. Quindi come puoi combattere, alzarti e rischiare la tua vita per un paese che non ti ha mai dato amore, sostegno, apprezzamento o fiducia?”

Inoltre, Anthony Mackie è rimasto sorpreso di non aver ricevuto odio online per la sua interpretazione di un Captain America nero:

Mi aspettavo che ci fosse più fermento su Internet, ma non l’ho subito né visto. È facile per noi guardare le notizie e guardare cosa sta succedendo e dire, ‘Tutte le persone sono cattive. Il mondo fa schifo”. La realtà è che la maggior parte delle persone sono brave persone. Molte persone sono davvero entusiaste dell’idea che Falcon diventi Captain America e di cosa ciò significa non solo nell’universo cinematografico ma nella nostra vera realtà. Offre a una generazione più giovane una prospettiva diversa e un modo diverso di guardare il mondo. Questo è ciò che è così bello e ciò di cui sono entusiasta. Quando i miei figli fanno una festa di compleanno, sembra una maledetta scatola di pastelli nel giardino sul retro. Ed è così che dovrebbe essere. L’America è un crogiolo.

THE FALCON AND THE WINTER SOLDIER – LA TRAMA

In seguito agli eventi di Avengers: Endgame, Sam Wilson/Falcon e Bucky Barnes/Winter Soldier si uniscono in un’avventura globale che mette alla prova le loro abilità – e la loro pazienza – in The Falcon e The Winter Soldier dei Marvel Studios. Questa nuovissima serie è diretta da Kari Skogland; Malcolm Spellman è lo sceneggiatore principale.

Lo show è composto da sei episodi, la cui sceneggiatura è stata affidata a Derek Kolstad e Malcolm Spellman, mentre la regia, come detto anche nella sinossi, è stata curata da Kari Skogland. Nel cast principale della serie, oltre a Anthony Mackie e Stan, figurano anche Emily VanCamp, Daniel Bruhl, Danny Ramirez Wyatt Russell.

Trovate tutte le notizie nella nostra scheda.

Che ne pensate? Lasciate un commento!