Krysten Ritter, volto di Jessica Jones per Netflix, riprenderebbe volentieri il ruolo nel caso i Marvel Studios la contattino per tornare nel MCU.

Fin dalla cancellazione di tutte le serie Marvel Netflix nel 2019, non è stato detto nulla riguardo ai personaggi urbani, sebben negli ultimi mesi si rincorrano le voci di una presenza del Daredevil di Charlie Cox e del Kingpin di Vincent D’Onofrio all’interno rispettivamente di Spider-Man No Way Home e Hawkeye.

In una recente intervista con Screen Rant, Krysten Ritter si è detta positiva a un suo ritorno nel MCU come Jessica Jones, nel caso venga richiamata:

 

Farei di tutto per interpretare di nuovo Jessica. Mi sono divertita moltissimo e la amo così tanto. Sono così orgogliosa di quel personaggio. Non solo perché era come un grande ruolo e perché lei è così tosta, ma quel personaggio ha davvero colpito gli spettatori in un modo che non so chi altro lo potrebbe fare allo stesso modo. Davvero, davvero in sintonia con donne e ragazze, sopravvissute a traumi. È così, così grande e una cosa di cui sono così grata di aver fatto parte. Quindi, se ci sarà mai l’opportunità per me di indossare di nuovo quegli stivali, sarò lì in un lampo.

 

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure, se preferite, sui nostri canali social.

 

 

Le tre stagioni di Jessica Jones sono disponibili su Netflix.

Jessica Jones, creata da Brian Michael Bendis e Michael Gaydos, è una supereroina che soffre di un disordine da stress post-traumatico che la porta a dover indossare un costume e ad aprire un’agenzia da detective a New York per poter assistere altri supereroi in difficoltà.

Fonte: Heroic Hollywood