Kevin Smith non ha mai nascosto la sua passione per i cinecomic dei Marvel Studios (tra le altre cose).

Ieri il regista e sceneggiatore ha espresso il suo apprezzamento anche per WandaVision, pubblicando questo tweet riferito al terzo episodio uscito proprio venerdì su Disney+:

Quest’immagine non spoilera nulla, eppure raffigura un momento di WandaVision scritto, interpretato, prodotto e montato in maniera magistrale, tanto che ora è diventata una delle mie dieci scene preferite della storia dei Marvel Studios. L’ho rivista ossessivamente nell’ultima ora. Date un Emmy a Elizabeth Olsen ora.

Un utente, però, ha risposto al tweet pubblicando una composizione con una valanga di tweet del regista nei quali esprimeva il suo entusiasmo per numerosi altri film dei Marvel Studios: Iron Man, Iron Man 2, Guardiani della Galassia 2, Captain America: The Winter Soldier, Civil War, Doctor Strange, Avengers: Infinity War, Avengers: Endgame, Ant-Man, Thor, Iron Man 3, oltre che il film Sony Spider-Man: un nuovo universo. L’utente ha definito Kevin Smith “il leccapiedi definitivo”, ma a quel punto il regista ha voluto rispondergli per le righe:

Non si dice “sycophant” (leccapiedi), ma “psycho-fan” – come nella frase: “Hai visto che uno psycho-fan è andato a cercare lungo tutti i tuoi vecchi tweet per diostrare che sei un fanboy dei Marvel Studios?” A cui io risponderei così: “A sinistra!” [cita Captain America: The Winter Soldier, ndr]

Se i fan di uno sport possono amare le loro squadre, perché io non posso amare la mia?

 

WANDAVISION LA TRAMA DELLA SERIE TV

WandaVision mette al centro Wanda Maximoff e Visione, i due Avengers che abbiamo imparato a conoscere nei film. Li rivediamo come esseri ancora dotati di superpoteri, ma catapultati in una realtà di periferia anni ’50 nella quale certo non siamo abituati a vederli. I due inizieranno a sospettare che qualcosa non va e che non tutto sia come appare.

Nel cast della serie ci sono Elizabeth Olsen e Paul Bettany che riprendono i ruoli di Scarlet Witch e Visione. Teyonah Parris interpreta Monica Rambeau, figlia di Maria Rambeau che avevamo conosciuto in Captain Marvel. Quella bambina che interagiva con Carol Danves è cresciuta ed è diventata un’agente della agenzia SWORD (Sentient Weapon Observation Response Division). Kathryn Hahn interpreta Agnes, una vicina di casa della coppia. Kat Dennings riprende il ruolo di Darcy Lewis che aveva interpretato in Thor e Thor 2. Randall Park riprenderà il ruolo dell’agente FBI Jimmy Woo.

Vi ricordiamo che tutte le informazioni sulla serie, i cui eventi sono ambientati dopo quanto accaduto nel film Avengers: Endgame, sono disponibili nella nostra scheda.