Le riprese della terza stagione di The Boys sono sempre più vicine: negli ultimi giorni vi abbiamo riportato dichiarazioni e notizie a riguardo, e oggi arriva la conferma che una delle protagoniste della serie è arrivata in Canada e si prepara ad andare sul set.

LEGGI: The Boys: lo showrunner annuncia che nella terza stagione ci sarà l’episodio “Herogasm”

Si tratta di Erin Moriarty (Starlight), che ha pubblicato su Instagram un’immagine del suo cane annunciando di aver appena concluso la quarantena in Canada e geotaggandosi a Toronto, dove si svolgerà la produzione della nuova stagione: “Sono tornata! Ho fatto una quarantena di due settimane nella quale ho pensato troppo e bevuto troppo vino!”

 

 

Qualche giorno fa Antony Starr aveva confermato di essere diretto in Canada nel giro di un mese, ma di non avere una data precisa di inizio delle riprese, spiegando che il cast avrebbe raggiunto il set in ordine sparso a causa delle modifiche ai programmi di ciascun attore per via della pandemia. L’arrivo della Moriarty dovrebbe confermare che effettivamente la produzione è pronta a partire.

Creata da Kripke, e prodotta a livello esecutivo da Seth Rogen ed Evan Goldberg, The Boys vede per protagonisti Karl UrbanJack QuaidAntony Starr, Erin Moriarty, Jessie T. UsherLaz Alonso, Chace CrawfordTomer Capon, Karen Fukuhara e Aya Cash.

La serie è tratta dall’omonimo fumetto di Garth Ennis e Darick Robertson e mostra un mondo popolato da supereroi molto amati dalla gente, tutti ‘gestiti’ da un’azienda, la Vaught. Ogni ‘Super’ ha delle peculiarità, ma tutti hanno una cosa in comune: non sono ciò che sembrano, perché — a tratti — piuttosto che essere corretti e leali tendono a comportarsi come dei villain. Per contrastare e punire sia l’azienda alle loro spalle che i ‘Super’, degli ex agenti rimettono insieme la loro squadra, i ‘Boys’.

Ricordiamo che Amazon ha deciso di ordinare la produzione di una nuova serie che sarà incentrata su dei ‘Super’ molto giovani che frequentano un college ideato proprio per loro, che viene gestito dalla Vaught International. La descrizione del nuovo progetto spiega che il progetto è “in parte una serie sulla vita al college, e in parte Hunger Games”, ma “con tutto il cuore, la satira e l’indecenza di The Boys”. Lo show sarà ambientato “nell’unico ed esclusivo college americano per giovani supereroi”.

Trovate tutte le notizie sulla serie nella nostra scheda.