Una scena della quinta stagione di The Expanse, distribuita a cadenza settimanale su Amazon Prime Video Italia, è stata modificata digitalmente perché c’era troppo sangue. A rivelarlo è stato il profilo Twitter degli autori della serie tratta dai romanzi della saga letteraria.

La storia è ripresa con l’equipaggio della Rocinante diviso: Naomi (Dominique Tipper) sta cercando di salvare il figlio, Holden (Steven Strait) sta compiendo delle ricerche sulla protomolecola, Bobbie (Frankie Adams) sta compiendo delle indagini riguardanti un traffico di armi dopo aver parlato con Avasarala (Shohreh Aghdashloo), Alex (Cas Anvar) prova a riallacciare i rapporti con la famiglia e Amos (Wes Chatham) è tornato sulla Terra, rientrando in oltre in contatto con la sua amica Clarissa Mao (Nadine Nicole), in prigione a causa dei crimini compiuti in passato.

Nella puntata disponibile da qualche giorno in streaming, proprio Amos si ritrova alle prese con le conseguenze dell’impatto di un asteroide. Durante il tentativo di uscire dalla prigione c’è spazio per alcune scene d’azione e a uno spargimento di sangue che è stato considerato eccessivo.

Su Twitter è stato quindi rivelato che la quinta puntata della quinta stagione è stata modificata digitalmente per eliminare il sangue presente sul pavimento dell’ascensore.

Nella scena Amos e Clarissa scoprono che per uscire da quello che resta della prigione bisogna salire per una scala di servizio all’interno degli spazi dell’ascensore. I due iniziano a salire insieme al gruppo di sopravvissuti, ma una delle guardie cade a causa di un infortunio al ginocchio, perdendo così la vita. Uno dei condannati, inoltre, attacca Amos e i due lottano. Il personaggio affidato a Wes Chatham riesce a vincere il confronto, facendo cadere l’avversario, situazione che causa ovviamente uno spargimento di sangue. L’elemento, visivamente, sembra sia stato considerato eccessivo, venendo quindi modificato in postproduzione.

Che ne pensate della scelta di modificare la scena di The Expanse? Lasciate un commento!

Lo show sviluppato e scritto da Mark Fergus e Hawk Otsby è ambientato centinaia di anni nel futuro, mostrando quello che accade dopo che gli uomini hanno colonizzato il sistema solare: le Nazioni Unite controllano la Terra, mentre una potenza militare indipendente è radicata su Marte. Nel tentativo disperato di trovare aria e acqua, la serie ha inizio con la Terra e Marte sull’orlo della guerra per via delle risorse trovate nella Cintura degli Asteroidi.

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: ScreenRant