La quinta stagione di The Expanse si è conclusa e la puntata intitolata Nemesis Games, titolo del romanzo alla base di questo capitolo dello show, si è scoperto in che modo gli autori hanno ideato l’uscita di scena uno dei protagonisti.

I fan sapevano che Alex avrebbe detto in qualche modo addio alla serie dopo le accuse di molestie sessuali rivolte a Cas Anvar e l’annuncio del rinnovo di The Expanse per una sesta stagione in cui l’attore non farà parte del cast.

Lo showrunner Naren Shankar ha ora spiegato:

Abbiamo iniziato a parlare della situazione piuttosto presto per quanto riguarda la realizzazione della quinta stagione, perché mentre stavamo sviluppando la storia ci siamo resi conto che stavamo proponendo una storia sulla guerra e le persone compiono degli atti davvero violenti e un gruppo di persone a cui teniamo sta lottando per riallacciare i rapporti tra di loro, aiutarsi e ritrovarsi nel mezzo di questo tremendo cataclisma che li circonda. E ci è iniziato a venire in mente che stavamo raccontando una storia su questi elementi senza alcuna conseguenza. E sembrava stessimo scivolando in questo vecchio problema nella fantascienza – non solo nel genere, ma spesso lo è – legato all’idea che certi personaggi abbiano una specie di ‘armatura legata alla storia’, che per loro il pericolo non sia reale, che non ci siano conseguenze, che non subiscano reali perdite. E quindi abbiamo iniziato a parlare della possibile perdita di uno dei personaggi principali nello show.

Il produttore ha così aggiunto:

E ci sono delle decisioni difficili da prendere, ma alla fine si tratta di una scelta creativa per dare realmente un contesto a quello che stanno affrontando i personaggi. E la perdita di questo personaggio è così importante, con lo show arrivato a quota cinque stagioni. In questo modo salvare la vita di qualcuno è qualcosa che avrà delle conseguenze nel futuro dello show. Ed è qualcosa che, affrontando quella perdita, parla di come continuerà il racconto e cosa si affronterà, sarà significativa per la situazione in cui si troveranno i protagonisti nella sesta stagione. Sarà una cosa complicata da fare. Lo è sempre, ma c’è una certa onestà nel farlo.

Alex perde così la vita a causa di un problema fisico causato da una manovra compiuta a bordo della sua navicella spaziale che ha delle conseguenze fisiche drammatiche. Shankar ha aggiunto:

Nei romanzi Fred non muore durante quel raid su Tycho. E la morte di Alex è come perde la vita, un romanzo dopo, Fred. Ma pensavamo fosse un’opportunità grandiosa per compiere una presa di posizione davvero forte e significativa riguardante il tipo di storia che stiamo raccontando.

Che ne pensate dell’uscita di scena di Alex nella quinta stagione di The Expanse, di cui era uno dei protagonisti? Lasciate un commento!

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: ComicBook