WandaVision si concluderà con il nono episodio e la storia di Wanda Maximoff e Visione, i personaggi interpretati da Elizabeth Olsen e Paul Bettany, ha ancora molte domande rimaste in sospeso prima di arrivare al capitolo finale, riepilogate da un utile articolo di Variety.

Il primo elemento che merita una spiegazione è la presenza di Evan Peters nel ruolo del falso Pietro. L’attore ha interpretato Peter Maximoff nei film dedicati agli X-Men e i fan stanno cercando di capire se la sua presenza stia aprendo le porte al Multiverso o se nella serie sia semplicemente un ragazzo usato da Agatha che l’avrebbe costretto a fingersi Pietro. La terza ipotesi è che si tratti di un approccio ironico ai famosi recasting compiuti nelle sitcom degli anni ’80 e ’90.

La seconda domanda ancora senza risposta è se i gemelli di Wanda siano veri o se spariranno non appena la protagonista porrà fine al mondo che ha creato a Westview. Agatha ha sollevato il dubbio che i due bambini non dovrebbero biologicamente esistere, tuttavia tra le pagine dei fumetti la coppia ha realmente dei figli. Billy e Tommy sono stati ‘concepiti’ dopo che Wanda ha usato la magia e sono cresciuti rapidamente, tutti elementi che potrebbero portare alla convinzione che siano frutto di un’illusione. I due esistono però anche distante da Wanda e Billy dice ad Agatha che la sua mente è “tranquilla”, elemento che porterebbe a far ipotizzare che siano due creature senzienti non legate al personaggio di Kathryn Hahn.
Nei fumetti i due vengono riassorbiti nell’anima di Mephisto e solo successivamente le loro anime vengono liberate ed entrano nel corpo di due esseri umani, diventando i supereroi Wiccan e Speed. L’ipotesi più accreditata è che i due bambini siano reali e siano stati creati da Wanda come accaduto a Visione, potendo quindi esistere solo all’interno dell’area di Westview.

Monica Rambeau, interpretata da Teyonah Parris, ha subito delle modifiche alla sua struttura cellulare e ora sembra avere dei poteri come la superforza ed emettere energia.
Il personaggio sembra quindi destinato a diventare, come accade nei fumetti, Photon. Tra le pagine l’eroina assume anche i nomi di Spectrum, The Lady of Light e Sun Goddess. Monica, grazie alle radiazioni, potrebbe essere diventata una mutante o scoprire di possedere la mutazione genetica che spiega la biologia degli X-Men.

Gli altri abitanti di Westview, e ora anche Darcy Lewis, potrebbero aver subito le stesse modifiche alla struttura cellulare. La serie potrebbe quindi introdurre il concetto di mutanti e mostrare una popolazione dotata di superpoteri. Secondo Variety in futuro potrebbero quindi apparire come Dottie Jones, ruolo affidato a Emma Caulfield, o Ralph, il marito di Agatha che non è mai stato visto.

La serie WandaVision non ha ancora svelato prima del finale il mistero legato al libro mostrato nella cantina di Agatha e tra i fumetti ci sono molti volumi misteriosi. Molti fan hanno ipotizzato che si tratti del Libro di Cagliostro che nel film di Doctor Strange è stato rubato dalla biblioteca dell’Antico (Tilda Swinton).

LEGGI: WandaVision, la reazione di Kathryn Hahn all’inaspettato successo di ‘Agatha All Along”

Agatha potrebbe non essere l’unica nemica dei protagonisti e potrebbe esserci un alttro personaggio che sta influenzando gli eventi. Tra le pagine il personaggio ha dei legami con villain come Mephisto, Nightmare, Chthon e Ghost Rider, lasciando quindi aperte le porte all’entrata in scena di altri personaggi.

Il destino di Visione è ancora in sospeso e i fan si stanno chiedendo se esista una possibilità che la versione creata da Wanda possa sopravvivere o la protagonista dovrà accettare definitivamente la sua morte e andare avanti con la propria vita.

S.W.O.R.D., organizzazione guidata dal direttore Hayward (Josh Stamberg), sembra aver concentrato la sua attenzione sui tentativi di riattivare Visione e usarlo quasi sicuramente come arma. S.W.O.R.D. potrebbe avere un ruolo nella storia di Captain Marvel 2 o i Fantastici 4, anche se il sito di Variety ipotizza che l’organizzazione possa persino venir smantellata alla fine della serie.

Gli spot mostrati nelle puntate potrebbero essere legati al passato di Wanda e al modo in cui può usare la magia. La protagonista potrebbe quindi essere legata alla storia di Nexus tra le pagine, ovvero essere uno degli individui rari dotati di varie abilità, tra cui quella di alterare lo scorrere del Flusso Universale Temporale e generare eredi incredibilmente potenti.

Nel finale di WandaVision potrebbe forse apparire Doctor Strange, considerando la presenza di Elizabeth Olsen nel sequel del film con Benedict Cumberbatch, che potrebbe portare con sé la protagonista o aiutarla a risollvere la situazione in cui si trova. I fan ipotizzano un’apparizione di Captain Marvel, Loki o Sam Wilson e Bucky Barnes, personaggi al centro della prossima serie in arrivo su Disney+.

Che ne pensate delle domande rimaste ancora in sospeso prima del finale di WandaVision? Lasciate un commento!

WANDAVISION LA TRAMA DELLA SERIE TV

Nel cast della serie ci sono Elizabeth Olsen e Paul Bettany che riprendono i ruoli di Scarlet Witch e Visione. Teyonah Parris interpreta Monica Rambeau, figlia di Maria Rambeau che avevamo conosciuto in Captain Marvel. Quella bambina che interagiva con Carol Danves è cresciuta ed è diventata un’agente della agenzia SWORD (Sentient Weapon Observation Response Division). Kathryn Hahn interpreta Agnes, una vicina di casa della coppia. Kat Dennings riprende il ruolo di Darcy Lewis che aveva interpretato in Thor e Thor 2. Randall Park è nuovamente l’agente FBI Jimmy Woo.

Vi ricordiamo che tutte le informazioni sulla serie, i cui eventi sono ambientati dopo quanto accaduto nel film Avengers: Endgame, sono disponibili nella nostra scheda.

Vi ricordiamo che parliamo degli episodi di WandaVision ogni sabato alle 12:00 su Twitch!

 

Fonte: Variety