Abbiamo pensato parecchio al modo migliore per cominciare questa recensione per gli ultimi episodi di Arcane: sottolineandone nuovamente l’eclatante qualità produttiva? Elogiando per la terza volta una regia impeccabile accompagnata da un montaggio preciso? Fomentandoci al ritmo di una colonna sonora da standing ovation?

No, tutto questo l’abbiamo già fatto raccontandovi il primo e il secondo arco narrativo. E no, nessuna di queste parti, presa singolarmente, riuscirebbe a definire Arcane, la serie Netflix tratta da League of Legends, rinnovata ieri per una seconda stagione. Abbiamo deciso, quindi, di seguire il cuore, il fomento, la qualità, tutto insieme: perché, senza dubbio, Arcane è la miglior serie dell’anno. Attenzione: non la miglior serie animata dell’anno, ma proprio la miglior serie, capace di raccontare famiglia e politica, ricchezza e povertà, strisciando tra le zone di grigio, non su...