The Flash 7×05 “Fear Me”: la recensione

Concediamo la sufficienza all’episodio 7×05 di The Flash perché ci sono alcune parti decisamente interessanti, ma nel complesso prevale la sensazione che, pur progredendo, questa 7^ stagione non stia ancora decollando e fatichi nel complesso ad ingranare.

La trama di Fear Me è suddivisa a grandi linee in due parti: la prima è quella che riguarda l’apparizione di Psych (Ennis Esmer) e la spiegazione della sua e dell’origine di Fuerza, così è stato battezzato da Cisco il mostro che ha sconfitto Flash nell’episodio della scorsa settimana, la seconda è invece quella che si occupa della separazione di Caitlin e Frost.

Non è un mistero che gli autori della serie non siano sempre riusciti a gestire al meglio i personaggi interpretati da Danielle Panabaker, ma questa particolare storyline sembra promettere bene. Costretta, come tutti i membri del Team Flash, ad affrontare le proprie paure, apprendiamo in questa puntata che Frost sente ancora il peso di tutti i crimini commessi quando era cattiva, un sentimento che si sposa perfettamente con i rischi che non sa ancora di correre e con la possibilità che qualcuno sia pronto a metterla di fronte al suo passato criminale.
Al distretto di polizia di Central City è infatti giunta, dall’ufficio del Governatore, una donna di nome Kristen Kramer (Carmen Moore) che, per la fine dell’episodio, ci viene rivelato avere tutte le intenzioni di arrestare Frost, una decisione che senza dubbio avrà pesanti ripercussioni sulla scelta di lei e di Caitlin di non tornare a fondersi in un solo corpo.
Il modo in cui le due distinte personalità affrontano la separazione è piuttosto interessante ed a tratti particolarmente divertente. Mentre Caitlin sente infatti prepotentemente la mancanza di una voce che ha sempre convissuto con lei e la cui esistenza ha cercato di negare per gran parte della sua vita, Frost sta decisamente godendosi la libertà, soprattutto quella di non essere costretta a guardare quei piagnucoloni dei protagonisti di This Is Us, la serie della NBC che è stata vittima di un fuoco di fila di esilaranti battute in Fear Me, e non vede l’ora di esplorare questa nuova opportunità di vita, scoprendo – tra lei e la sua controparte – chi abbia ereditato cosa e se Caitlin sarà per esempio costretta da ora in poi ad usare i braccioli dopo aver perso l’abilità di nuotare, ereditata magari solo da Frost.
Quello che sembra quindi il piano perfetto, dare cioè ad entrambe lo spazio e la libertà di essere loro stesse, senza il peso di dover condividere il medesimo corpo, è evidente che sarà rovinato dalla presenza della Kramer e dal suo piano di arrestare Frost. Se l’unico modo per Frost di salvarsi fosse quello di unirsi nuovamente a Caitlin e sparire, questa particolare storyline potrebbe avere conseguenze disastrose per quella che è ormai diventata un’indispensabile alleata del Team Flash.

Per quanto concerne invece la trama principale dell’episodio 7×05 di The Flash, Fear Me inizia con l’inaspettata apparizione della Forza della Velocità nelle sembianze di Nora, la madre di Barry, che giunge agli STAR Lab invocando l’aiuto del Team per essere stata attaccata. I responsabili, come scopriremo e come sarà rivelato per la fine della puntata, sono sia Fuerza che Psych, che Nora svelerà essere “come lei”, il che sembra ulteriormente confermare la teoria dell’esistenza di più Forze nel Multiverso.
La parte più efficace dell’episodio è sicuramente quella degli incubi vissuti da tutte le vittime di Psych, particolarmente realistico quello di Barry (che rivede anche alcuni dei suoi vecchi nemici come Thawne e Savitar) in cui una Iris quasi-zombie si muove a scatti verso di lui, ed il modo in cui viene risolta. Usando la sedia di Clifford DeVoe, in grado di potenziare i poteri empatici di Cecile, Flash affronterà infatti il suo nemico e le sue peggiori paure per superarle e per trasmettere la sua forza ed il suo coraggio a tutti gli abitanti Central City, dando così loro la forza di risvegliarsi dai propri incubi.

La puntata si conclude con un nuovo attacco a The Flash, che sarà costretto ad entrare nella capsula criogenica per guarire se stesso, mentre la Forza della Velocità viene messa nuovamente sotto attacco, cosa che lo farà andare inevitabilmente in coma mentre i suoi amici saranno lasciati a cercare di capire cosa stia accadendo a lui ed alla sua fonte di potere.

La 7^ stagione di The Flash va in onda negli Stati Uniti ogni martedì su The CW, mentre sarà trasmessa in Italia dal 26 aprile 2021 su Premium Action.

Seguici su Twitch!