Better Call Saul 6×04: tutti gli easter egg di Breaking Bad presenti nella puntata

better call saul 6x04
Better Call Saul
ideata da Vince Gilligan, Peter Gould
AMC
La serie è disponibile su Netflix
Hit And Run, la quarta puntata di Better Call Saul 6, è sicuramente la più ricca di riferimenti a Breaking Bad vista finora. Nei tre episodi precedenti, oltre alla Statua della Libertà gonfiabile che sappiamo sovrasterà l’ufficio di Saul nella serie madre, c’era stato un solo rimando a eventi futuri e non certo dei più facili da individuare: la presenza della Chevrolet C-10 che Walter White acquista nell’episodio 5×14 di Breaking Bad (Declino, Ozymandias in inglese), parcheggiata fuori dagli uffici dei Kettleman, e del suo proprietario, Joe Prado, il cui nome può essere letto sull’assegno compilato da Betsy Kettleman.

Nella puntata di questa settimana, troviamo innanzitutto diversi riferimenti geografici a luoghi già noti: oltre a vedere per la prima volta, nella scena finale dell’episodio, l’ufficio dove sorgerà la Better Call Saul, Kim fa notare che vicino al luogo scelto dal marito per la sua futura attività si trova Taco Cabeza, un ristorante già citato da Jesse Pinkman nella puntata 1×07 di Breaking Bad (Vendetta, in inglese A No-Rough-Stuff-Type Deal) come luogo fondamentale dei suoi affari legati alla droga, mentre Saul colloca il salone di bellezza della Signora Nguyen, che definisce il suo ufficio satellite, su Juan Tabo Boulevard, la stessa strada dove abita Gale Boetticher, il “cuoco” al servizio di Gus Fring prima dell’arrivo di Walter White.

Ma è il ritorno di due celebri, seppur secondari, personaggi di Breaking Bad a rappresentare l’elemento di connessione più forte.

Dopo aver rubato l’auto di Howard, Saul si reca al Crossroads Motel dove si incontra con Wendy, la prostituta tossicodipendente scelta dall’avvocato per inscenare una finta violenza davanti agli occhi di Kim Wexler e Clifford Main per screditare l’ignaro Howard Hamlin. Wendy, interpretata dall’attrice Julia Minesci, è apparsa nel terzo episodio della prima, nel terzo della seconda e nel dodicesimo della terza stagione di Breaking Bad. Nella puntata 1×03 (Conseguenze radicali, in inglese …And the Bag is in the River), Hank Schrader, sospettando che suo nipote Walter Jr. fumi marijuana, porta il ragazzo fuori dal Crossroads Motel e lo fa parlare con Wendy per metterlo in guardia dalle conseguenze dell’uso di droghe. Successivamente, vediamo la donna fare sesso con Jesse Pinkman, grazie al quale la rincontriamo due volte nelle due stagioni precedenti: nella puntata 2×03 (Punto da un’ape morta, in inglese Bit by a Dead Bee), nella quale fornisce un alibi fondamentale a Jesse dopo che l’uomo viene arrestato e nella 3×12 (Mezze Misure, Half Measures in inglese), nella quale consegna degli hamburger avvelenati agli spacciatori concorrenti di Jesse.

L’arrivo di Wendy in Better Call Saul mette a tacere una volta per tutte una bizzarra teoria dei fan, secondo la quale Kim Wexler, finita in disgrazia, si sarebbe trasformata nella prostituta tossicodipendente.

L’altro personaggio a tornare nel mondo narrativo creato da Vince Gilligan è Spooge, interpretato dall’attore David Ury, uno dei nuovi clienti di Saul Goodman, già apparso negli episodi 2×05 e 2×06 di Breaking Bad (rispettivamente Una Pistola per Jesse e Una Lezione Indimenticabile, Breakage e Peekaboo in inglese). Nel primo, rapinava in un vicolo Skinny Pete, il socio di Jesse, mentre nel secondo restava schiacciato da un bancomat che aveva rubato per ripagare il suo debito nei confronti di Jesse. A farglielo cadere addosso era stata sua moglie, stanca dei continui maltrattamenti subìti, alla fine di una delle puntate più intense della serie.

C’è sempre più Breaking Bad in Better Call Saul e siamo sicuri che, in attesa del già annunciato grande ritorno di Walter White e Jesse Pinkman, ci aspettino ancora nuovi incontri con facce già conosciute.

Trovate tutte le notizie su Better Call Saul nella nostra scheda.

I film e le serie imperdibili

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.