Disney ha diffuso oggi il trailer italiano di Timmy Frana: qualcuno ha sbagliato, il film originale Disney+ diretto Tom McCarthy (regista di Il Caso Spotlight, per cui ha vinto anche l’Oscar come miglior sceneggiatore) che arriverà in Italia a partire dal 24 marzo 2020, giorno del lancio della piattaforma streaming.

La commedia è tratta dalla serie di romanzi omonimi Timmy Failure scritti da Stephan Pastis. Alla sceneggiatura gli stessi McCarthy e Pastis: la storia segue le gesta di Timmy Frana, uno stralunato eroe bambino che insieme al suo partner, un orso polare di 700 chili di nome Total, gestisce la Superfrana Spa, un’agenzia investigativa di Portland. L’inetto ma determinato Timmy vive in un mondo di adulti: fra loro una madre oberata di lavoro con il compagno di cui Timmy diffida, un insegnante/nemesi e un consulente scolastico che non lo capisce. Il tutto mentre cerca di diventare il miglior detective del mondo pur essendo ancora uno studente delle elementari.

I produttori sono Jim Whitaker, p.g.a., e Tom McCarthy, p.g.a., con Michael Bederman e Kate Churchill come produttori esecutivi. Il film è interpretato da Winslow Fegley (Timmy), Ophelia Lovibond (la madre), Kyle Bornheimer (il compagno della madre), Wallace Shawn (insegnante) e Craig Robinson (il consulente scolastico).

Potete vedere il trailer qui sopra!

Vi ricordiamo che Disney+ sarà disponibile in Italia a partire dal 24 marzo.

Fino al 23 marzo, i fan potranno abbonarsi alla piattaforma con forte sconto. Si tratta di un’offerta pre-lancio che equivale a circa 5 euro al mese e che sarà disponibile solo fino al 23 marzo. Durante questo mese sarà possibile pre-abbonarsi alla piattaforma per 12 mesi al prezzo di 59.99 euro, con uno sconto del 16% sul prezzo annuale di listino di 69.99 euro e del 30% sul prezzo mensile di listino di 6.99 euro.

disney-plus abbonati a 5 euro a mese

ABBONATI A DISNEY+ A SOLI 5 EURO AL MESE

 

Disclaimer: BadTaste.it partecipa al programma di affiliazione sugli abbonamenti di Disney+ sottoscritti dai suoi lettori e potrebbe percepire una commissione