Qualche giorno fa vi abbiamo mostrato un video di un incidente avvenuto sul set di Mission: Impossible 6 a Londra nel quale Tom Cruise ha preso una botta non indifferente mentre eseguiva uno stunt senza controfigura, saltando da un edificio a un altro.

Ora Deadline riporta che l’attore è rimasto ferito a un piede o a una caviglia, e che l’infortunio è così grave che le riprese si fermeranno in attesa della guarigione della star. Questo il comunicato della Paramount:

Durante le riprese del nuovo Mission: Impossible, Tom Cruise si è rotto la caviglia durante uno stunt. Le riprese si interromperanno finché l’attore non sarà nuovamente in forze, l’uscita rimane fissata per il 27 luglio 2018. Tom ringrazia per la preoccupazione e il sostegno dei fan, e non vede l’ora di condividere il film con tutti l’estate prossima.

La major non cita la durata di questa pausa, ma Deadline in un primo momento sosteneva che potrebbe trattarsi di ben tre mesi. Nel caso, questa “pausa forzata” semplificherà le cose alla Warner Bros.: si è infatti molto ironizzato sul fatto che la Paramount non volesse permettere a Henry Cavill di tagliarsi i baffi per le riprese aggiuntive di Justice League, ma se la produzione di Mission: Impossible 6 si fermerà così a lungo l’attore non avrà problemi a farseli ricrescere prima di tornare sul set.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Nel cast del sesto capitolo di Mission: Impossible torneranno, insieme a Tom Cruise, anche Simon Pegg, Rebecca Ferguson, Ving Rhames e Jeremy Renner, oltre a Vanessa Kirby e Henry Cavill. Alla regia del film torna Christopher McQuarrie (già regista di Mission: Impossible – Rogue Nation, Jack Reacher – La Prova Decisiva e premio Oscar per la sceneggiatura de I Soliti Sospetti di Bryan Singer).

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

L’uscita di Mission Impossible 6 è attualmente prevista per il 27 luglio del 2018.