Al South by Southwest è stato da poco mostrato il documentario “The Director and the Jedi” (Il Regista e i Jedi) dedicato alla produzione di Star Wars: Gli Ultimi Jedi. Dopo la proiezione, Rian Johnson e Mark Hamill hanno partecipato a un Q&A durante il quale hanno risposto ad alcune delle domande dei presenti.

Circa il dibattito sull’evoluzione del personaggio di Luke, Hamill ha ricordato di aver inizialmente avuto difficoltà a entrare nuovamente in un personaggio che – a distanza di molti anni da Il Ritorno dello Jedi – ha fatto fatica a riconoscere. Dopo una brevissima apparizione nel finale de Il Risveglio della Forza, nell’ottavo Episodio della saga il pubblico ha difatti avuto modo di constatare come Luke sia profondamente cambiato.

Come dichiarato da Hamill:

Non era un Luke che non apprezzavo, semplicemente era un Luke che non comprendevo bene. […] In sostanza è come se avessi dovuto plasmare nuovamente da zero il personaggio chiedendomi “Hey, cos’è accaduto tra i vecchi film e questi nuovi Episodi, nei quali l’uomo più speranzoso della galassia è diventato un vecchio con tendenze suicide che urla alla gente di scendere dal suo praticello?

Il documentario Il Regista e i Jedi, lo ricordiamo, sarà incluso nell’edizione home video del film (qui maggiori dettagli).

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Nel cast tornano Mark Hamill, Carrie Fisher, Adam Driver, Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Lupita Nyong’o, Andy Serkis, Domhnall Gleeson, Anthony Daniels, Gwendoline Christie, Kelly Marie Tran, Laura Dern e Benicio Del Toro.

Trovate tutte le informazioni sul film, con gli aggiornamenti e le novità, nella scheda.

Scritto e diretto da Rian Johnson, Star Wars: Gli Ultimi Jedi è prodotto da Ram Bergman e Kathleen Kennedy, è uscito il 15 dicembre 2017, il 13 in Italia.

Fonte: CB