Ora che la Disney non ha più rivali nell’acquisizione degli asset entertainment della 21st Century Fox sono cominciate le speculazioni relative al “chi resta” e al “chi verrà accompagnato alla porta”.

Ed è Deadline a scrivere che l’operazione potrebbe avere, come conseguenza, il licenziamento di ben 5000 persone, 2700 in casa Fox e 1700 in casa Disney.

La Disney dovrà anche decidere la posizione dei vari quadri dirigenziali ed è sempre Deadline a pubblicare alcuni interessanti dettagli.

Peter Rice, attuale presidente della 21st Century Fox e CEO di Fox Networks Groups, rimarrà come supervisore delle operazioni relative ai contenuti TV. Dana Walden, presidentessa della Fox TV e John Landgraf, CEO di FX Networks, dovrebbero rimanere ai dopo la transizione. Walden potrebbe finire alla guida di HULU, considerato che la Disney avrà la quota di maggioranza dopo l’acquisto della Fox. Ben Sherwood, presidente di Disney-ABC TV, dovrebbe invece ottenere un ruolo anche più importante (anche se non è chiaro quale).