Come ogni anno abbiamo seguito in diretta dalla sala stampa presso il Palazzo del Casinò la cerimonia di premiazione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Italiani rimasti a bocca asciutta, mentre il grande trionfatore è chiaramente Netflix, con il Leone d’Oro e il premio alla miglior sceneggiatura. Qui sotto tutti i vincitori:

TUTTI I PREMI

La Giuria internazionale di Venezia 75 presieduta da Guillermo del Toro assegna ai lungometraggi in Concorso i seguenti premi ufficiali:

La Giuria internazionale della sezione Orizzonti presieduta da Athina Tsangari assegna, senza possibilità di ex-aequo, i seguenti premi:

  • Premio Orizzonti per il Miglior Film: KrabenRahu (Manta Ray) di Phuttiphong Aroonpheng
  • Premio Orizzonti per la Miglior Regia: Emir Baigazin per Ozen
  • Premio Orizzonti per la Miglior Sceneggiatura: Jinpa di Pema Tseden
  • Premio Speciale della Giuria di Orizzonti: Anons di Mahmut Fazil Coşkun
  • Premio Orizzonti per il Miglior Cortometraggio: Kado di Aditya Ahmad
  • Premio Orizzonti per la Miglior Interpretazione Maschile: Kais Nashif per Tel Aviv on Fire
  • Premio Orizzonti per la Miglior Interpretazione Femminile: Natalya Kudryashova per The Man who Surprised Everyone

La Giuria internazionale del Premio Venezia Opera Prima presieduta da Ramin Bahrani assegna, senza possibilità di ex-aequo, tra tutte le opere prime di lungometraggio nelle diverse sezioni competitive della Mostra il Leone del Futuro – Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis” e un premio di 100.000 USD, messi a disposizione da Filmauro di Aurelio e Luigi De Laurentiis che sarà suddiviso in parti uguali tra il regista e il produttore:

  • The Day I Lost My Shadow di Soudade Kaadan

La Giuria internazionale del Venice Virtual Reality presieduta da Susanne Bier assegna i seguenti premi:

  • Miglior Film VR: Spheres di Eliza McNitt
  • Migliore Esperienza VR (per contenuto interattivo): Buddy VR di Chuck Chae
  • Migliore Storia VR (per contenuto lineare): L’Ile des Morts di Benjamin Nuel

La Giuria della sezione Venezia Classici presieduta da Salvatore Mereu assegna:

  • Premio Venezia Classici per il Miglior Film Restaurato: La Notte di San Lorenzo di Paolo e Vittorio Taviani
  • Premio Venezia Classici per il Miglior Documentario Sul Cinema: The Great Buster – a Celebration di Peter Bogdanovich

Trovate tutte le notizie, le recensioni e le informazioni sul festival nel nostro speciale.

Consigliati dalla redazione