Phil Lord, produttore di Spider-Man: Un Nuovo Universo, ha preso la parola su twitter per rispondere al quesito di un fan relativo al compagno di stanza di Miles Morales.

Il compagno di stanza di Miles è Ganke?” ha chiesto l’utente Lord Cheddar. “Perché cavolo, mi manca l’amicizia di Ganke e Miles. Se è così, avrà un ruolo più ampio nel sequel?“.

Lord ha approfittato per confermare che in effetti il ruolo di Ganke doveva essere maggiore, ma dopo Spider-Man: Homecoming la produzione ha dovuto fare qualche passo indietro. Queste le sue parole:

Ganke compariva tantissimo nel film circa 18 mesi fa, ma visto che si sono ispirati così tanto a Ganke per Ned eravamo preoccupati che il pubblico pensasse che volessimo copiare Homecoming, perciò abbiamo semplificato la sua storia e l’abbiamo lasciata in sospeso per il prossimo film.

 

 

Questa la sinossi ufficiale:

Spider-Man: Un Nuovo Universo racconta le vicende del teenager di Brooklyn Miles Morales e delle infinite possibilità del Ragno-Verso, dove più di una persona può indossare la maschera. Una visione fresca di un nuovo Universo Spider-Man con uno stile visivo innovativo e unico nel suo genere.

Il film è incentrato sull’Uomo Ragno di Miles Morales, che nei fumetti ottiene i poteri quando un ragno geneticamente modificato proveniente dai laboratori delle Osborn Industries finisce nello zaino di suo zio Aaron Davis, un criminale incallito. Inizialmente Morales non vuole essere un supereroe, ma si sente costretto a farlo quando lo Spider-Man originale muore cercando di salvare la sua famiglia.

A doppiare Morales nella versione originale c’è Shameik Moore, mentre Mahershala Ali è Aaron Davis e Brian Tyree Henry è Jeffierson Davis. Nel cast anche Liev Schreiber, che doppia il villain.

Spider-Man: Un Nuovo Universo è al cinema da Natale in Italia.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Consigliati dalla redazione