Armatevi di pinze e preparatevi a leggere quanto segue.

Bene, ora che vi siete dotati e dotate dell’apposita strumentazione, possiamo riportare il rumour a seguire, una voce che Erik Davis di Fandango ha pubblicato via Twitter a margine della notizia dello stop dato dalla Paramount allo sviluppo di World War Z 2 (maggiori dettagli qua).

Stando al Managing Editor del sito citato, ci sarebbero ancora delle possibilità per il sequel di Mad Max: Fury Road anche se, con un tweet collegato, ha anche ribadito che le informazioni in suo possesso si limitano a questo dato e che, come ogni altro progetto, potrebbe tranquillamente non andare in porto.

 

Da quando Mad Max: Fury Road è uscito nei cinema nel 2015, imponendosi fin da subito come una delle pellicole più acclamate di sempre, stampa e appassionati hanno iniziato a richiedere a gran voce notizie sui sequel di una pellicola che, nel riprendere le redini della leggendaria saga dell’ex poliziotto Max Rockatansky, doveva essere la prima di tre.

Purtroppo però, come emerso mesi fa, a impedire il prosieguo del franchise è la bega legale fra la società di produzione del regista australiano, la Kennedy Miller Mitchell, e la Warner Bros. accusata di non aver corrisposto dei guadagni dovuti agli autori del lungometraggio uscito nei cinema nel maggio del 2015.

Trovate maggiori aggiornamenti in materia qua e qua.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Consigliati dalla redazione