ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SUL FILM

Il viaggio nel tempo è uno degli aspetti più complessi di Avengers: Endgame, e anche uno di quelli che stanno facendo discutere di più i fan. Alla fine del film, Steve Rogers decide di tornare indietro agli anni cinquanta e vivere la sua vita con Peggy Carter, un fatto sul quale abbiamo espresso una serie di considerazioni proprio poche ore fa.

Ora però il regista Joe Russo conferma su Entertainment Weekly che scegliendo di rimanere nel passato, Cap ha creato una timeline alternativa, tornando poi nella timeline principale per consegnare lo scudo di Captain America a Sam Wilson:

Ma Cap ha vissuto nel passato per tutto questo tempo – o ha creato una dimensione parallela?

I registi dicono che la risposta è la seconda.

“Tornando indietro nel tempo e vivendo lì, Captain America ha creato una realtà parallela. La questione diventa, quindi: come ha fatto a tornare in questa realtà per donare il suo scudo?”, spiega Joe Russo.

I fratelli sorridono.

“È una domanda interessante, vero? Forse c’è una storia, in questa domanda. Questo film ha moltissimi livelli, abbiamo passato tre anni a pensarci, quindi è divertente parlarne e – chissà – riempire quegli spazi per far capire alle persone ciò che stavamo pensando.”

Insomma, l’impressione è che i Russo abbiano volutamente messo nel film uno spunto per uno spin-off di qualche tipo. Addirittura, i Russo confermano che Bucky, nel salutare Cap, sapesse che non lo avrebbe rivisto cinque secondi dopo:

“Specialmente quando lo saluta. Gli dice: ‘Mi mancherai’. Chiaramente sa qualcosa”, continua Joe Russo. Ma come? Il Soldato d’Inverno aveva già incontrato il Vecchio Cap in qualche momento del passato? Sembra che la risposta sia affermativa.

Invece, “Sam non sa nulla.” Falcon non ha alcuna idea che esista un Vecchio Cap, per questo Bucky gli dice di andare a parlare con Steve Rogers. Bucky già sa la risposta alle domande che Sam sta per fare.

Che tutto questo possa avere a che fare con The Falcon & The Winter Soldier, la serie dei Marvel Studios in sviluppo per la piattaforma streaming Disney+? L’impressione è che la risposta sia affermativa…

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Avengers: Endgame è al cinema dal 24 aprile.

LEGGI ANCHE

Il film è stato diretto da Anthony e Joe Russo ed è stato scritto da Christopher Markus e Stephen McFeely. Tra i produttori esecutivi anche Jon Favreau, regista dei primi due Iron Man.

 

Consigliati dalla redazione