ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SUL FILM

Come è ormai noto, Avengers: Endgame non presenta alcuna scena nei titoli di coda (anche se c’è comunque “qualcosa” al termine dei crediti). È la prima volta che succede in un film dei Marvel Studios dai tempi della scena in cui Nick Fury parla della “iniziativa Avengers” ad Iron Man.

Ora i Fratelli Russo, registi del film, spiegano a USA Today il motivo per cui hanno deciso di non includere alcuna scena extra:

Non è mai stata prevista una scena nei titoli. C’è un motivo per cui il film si chiama Endgame, “conclusione”. Ecco qui. Questo è il finale. Il libro si chiude alla fine di questo capitolo dell’Universo Cinematografico Marvel, e ora si scriverà un nuovo libro.

[…] Ed è fantastico non doversi preoccupare di cosa verrà dopo. È stata la prima volta in cui abbiamo lavorato a un film Marvel senza pensare al futuro.

[…] Il rumore alla fine dei titoli di coda è un eco del passato. È davvero solo un omaggio, finiamo come abbiamo iniziato.

Insomma: sembra che il “clangore metallico” alla fine dei titoli di coda non si riferisca alla possibilità che qualcuno stia “ricostruendo” Iron Man. È semplicemente un omaggio al modo in cui tutto è iniziato.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

LEGGI ANCHE

Il film è stato diretto da Anthony e Joe Russo ed è stato scritto da Christopher Markus e Stephen McFeely. Tra i produttori esecutivi anche Jon Favreau, regista dei primi due Iron Man.

Consigliati dalla redazione