In occasione di An Evening with Joe Russo, una sessione di botta e risposta moderata da ComicBook.com, il regista di Avengers: Endgame ha risposto a una serie di domande e curiosità relative al film, come sull’ultima sequenza in assoluto girata dalla produzione.

Joe ha svelato che si è trattato della battuta “Io sono Iron Man” pronunciata da Robert Downey Jr. in risposta a “Io sono ineluttabile” di Thanos. Il caso vuole che quella sequenza sia stata girata durante i pick-up in un teatro di posa di Los Angeles, a due passi dalla stanza in cui l’attore fece il provino per Iron Man più di 10 anni fa.

Anthony e Joe avevano già rivelato, ricordiamo, la genesi della sequenza:

Tony inizialmente non diceva nulla in quel frangente. Eravamo in sala montaggio e pensavamo che dovesse assolutamente dire qualcosa. È un personaggio che ha sempre fatto battute. Solo che non riuscivamo a sbrogliare la matassa, ne avremmo provate un milione. Thanos aveva il suo “Sono ineluttabile”. Un giorno, il nostro montatore Jeff Ford, che è stato con noi per tutti e quattro i film Marvel che abbiamo girato ed è un narratore grandioso, ha detto “Ma perché non chiudiamo il cerchio e non gli facciamo dire Io Sono Iron Man?”. E abbiamo deciso che dovevamo girare la scena il giorno dopo.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Avengers: Endgame è al cinema dal 24 aprile.

LEGGI ANCHE

Il film è stato diretto da Anthony e Joe Russo ed è stato scritto da Christopher Markus e Stephen McFeely. Tra i produttori esecutivi anche Jon Favreau, regista dei primi due Iron Man.

 

Consigliati dalla redazione